fbpx

Dalle corse dei cavalli al poker nelle bische clandestine fino al blackjack nei casinò più autentici di Las Vegas, le serie Tv dedicate alle scommesse e sale da gioco che analizzeremo sono davvero state create in maniera eccelsa, curate in ogni minimo dettaglio, con un cast di attori mai banali e trame sempre pronte a stupire.

Anche se alcune non hanno avuto il successo che si meritavano, sono uno straordinario esempio di cinema ludico che diverte, appassiona e fa riflettere. Tra Birmingham e Las Vegas, Bryan Cranston, Dusty Hoffman e Thomas Shelby, ecco quali sono le Serie Tv dedicate al mondo del gambling e dei casinò da non perdere.

Peaky Blinders

Questa serie tv è costruita perfettamente nella sua ambientazione post Prima Guerra Mondiale, in una Birmingham dove i cittadini lottano contro la fame in un periodo storico particolarmente difficile, qui si muovono i Peacky Blinders, banda criminale che è esistita realmente fra il 1890 e il 1910. Thomas Shelby tiene in scacco la città con le sue attività losche: corse dei cavalli truccate, gambling clandestino e tantissime altri lavoretti che impongono il suo dominio criminale sul territorio. Una serie tv dal retrogusto ludico da non perdere assolutamente.

Sneaky Pete

Dalla mente di Bryan Cranston, conosciuto come Walter White dai più giovani e come Al il padre di Malcom dai più veterani, Sneaky Pete è la storia di Marius Josipovic, un uomo che ruba l’identità di Pete Murphy per sfuggire al gangster Vince Lonigan (un malvagio Bryan Cranston). Nella serie tv domina il poker in tantissime scene e trame.

Las Vegas

Per entrare nel mondo di Las Vegas basta cliccare su Betfair e ritrovarsi nella serie tv omonima con una densità di giochi e un tasso ludico altissimo. La serie che prende il nome della Capitale del Gambling ed è una ricca terrazza di camei che si affaccia nel deserto del Nevada. Anche se ancora oggi il cliffangher finale non è stato risolto, ne vale proprio la pena di vederla.

Luck

La fortuna è fondamentale per le corse dei cavalli e Luck svela tutti i retroscena delle gare ippiche ma purtroppo non ha avuto tanta fortuna perché è stata cancellata troppo presto, addirittura prima della fine della seconda stagione. Quali sono gli attori del cast e se vale la pena vedere questa serie? Con Dustin Hoffman, Nick Nolte, Turo Escalante, Gus Demitriou e Marcus Becker, ne vale decisamente la pena di non perderla.

Tilt

Anche se la parola è quasi un suono onomatopeico del flipper che si blocca, Tilt nel poker significa anche quando un pokerista compie un errore perché non gestisce bene le emozioni ed è sotto pressione. Questa è una serie tv dedicata al mondo del poker e in particolare ai tornei più famosi di Las Vegas. Il Colorado Casinò, scenografia della storia, è stato creato proprio per le riprese, qui si svolgono tantissime trame con un tema comune: il gambling fra i tavoli di un casinò.