fbpx

Internet è diventato uno degli strumenti più diffusi e utilizzati per commettere frodi e le azioni dei cosiddetti cyber-criminali  stanno diventando sempre più sofisticate grazie alle loro tecniche di hacking

hacker2021Ogni anno, decine di migliaia di consumatori sono vittime del crimine informatico in Italia. Secondo gli ultimi rapporti delle forze di polizia, l’ultimo biennio ha visto i vari consumatori finiti nella rete dei malintenzionati su internet perdere centinaia di migliaia di euro, motivo per cui aumentano le campagne di sensibilizzazione per un corretto e consapevole uso del web.


Internet è diventato uno degli strumenti più diffusi e utilizzati per commettere frodi e le azioni dei cosiddetti cyber-criminali (ovvero chi opera in maniera fraudolenta sul web) stanno diventando sempre più sofisticate grazie alle loro tecniche di hacking. Di conseguenza, è estremamente importante adottare una serie di contromisure da parte dei consumatori, così da rendere sempre meno efficaci questi tentativi di truffa da parte dei malintenzionati.
La rete internet, come abbiamo detto, è disseminata di trappole e di punti oscuri che spesso possono attirare ed ingannare anche i navigatori più esperti. Per quanto concerne le tante piattaforme di gioco online presenti sul web, ad esempio, il consiglio principale resta quello di affidarsi solo ed esclusivamente agli operatori ufficiali che, nel caso dei casinò online, in Italia sono le piattaforme virtuali regolarmente autorizzate dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ex AAMS) sulle quali è possibile cimentarsi con i grandi classici del tavolo verde.

Ma come fare per difendersi quando navighiamo in internet? Come fare a riconoscere un sito sicuro dove comprare questo o quel prodotto? Ecco alcuni consigli utili da tenere a mente in ogni momento.
Prima di ogni cosa, occorre aggiornare all’ultima release sempre e in maniera costante tutti i nostri dispositivi mobili (smartphone e tablet) e personal computer. Avere un antivirus, così come un browser web e, soprattutto, un sistema operativo aggiornato rappresenta ad oggi la migliore difesa contro malware e altre minacce online. In questa direzione, attivare gli aggiornamenti automatici in modo da ricevere le correzioni più recenti non appena disponibili potrebbe rappresentare la scelta più saggia.
Un altro punto da considerare, soprattutto per quanto concerne le nostre transazioni bancarie e finanziarie online, riguarda l’utilizzo di password complesse, composte da lettere maiuscole e minuscole, numeri e caratteri speciali.
Sul web occorre fare sempre molta attenzione alle truffe di phishing. Con il termine di phishing ci riferiamo all’azione che viene compiuta utilizzando e-mail e siti web fraudolenti per indurre i malcapitati a rivelare le proprie informazioni personali relativi ad account sulle varie piattaforme. Prima di fare clic su qualsiasi link (ma anche aprire allegati o cliccare su schermate pop-up) bisogna sempre accertarsi della natura di questi “inviti”, motivo per cui se non si ha familiarità con il sito in cui si sta navigando, il consiglio è quello di evitare ogni azione.
Ancora. Un altro utile consiglio riguarda la connessione internet ed in particolare la rete wireless domestica, il cui accesso va sempre protetto attraverso una password complessa. Sempre in questa direzione, quando si utilizza una rete pubblica aperta invece, occorre sempre fare attenzione al tipo di informazione che si sta inviando, essendo la wi-fi pubblica per natura facilmente attaccabile esternamente.
Chiudiamo parlando degli acquisti online e dei siti di e-commerce. Prima di perfezionare ogni tipo di spesa online, occorre assicurarsi che il sito in questione risponda a determinati criteri di sicurezza. Ad esempio, quando siamo nella schermata del pagamento, basta verificare che l’indirizzo web inizia con “https” (e non semplicemente con “http”); inoltre, occorre controllare se accanto alla url della pagina vi è la presenza di un piccolo lucchetto chiuso. Solo così riusciremo ad essere pienamente certi che la nostra transazione o pagamento andrà a buon fine.
Queste, in sintesi, sono solo alcune delle mosse che possiamo mettere in atto per difenderci dai tentativi di truffa posti in essere su internet dai malintenzionati. Come abbiamo avuto modo di vedere, il web può essere al tempo stesso un meraviglioso universo dove viaggiare in piena libertà e, parimenti, un mare pieno di trappole. L’ultimo consiglio resta sempre quello di affidarsi al buon senso di ciascuno di noi, così da non dover affrontare spiacevoli conseguenze.