fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il cestista 22enne, originario di Pontecagnano Faiano, con lAmplifon Royal Lions Fabriano ha conquistato a Mosca il trofeo Eurocup, dedicato ai sordi, sconfiggendo i russi della Mba-Gloria

Il cestista di Pontecagnano Giuseppe BrunoÈ originario di Pontecagnano Faiano il nuovo orgoglio dello sport salernitano: il cestista 22enne Giuseppe Bruno.

L’atleta, che vive una bellissima storia d’amore a Nocera Superiore, ha conquistato a Mosca con la sua squadra, l’Amplifon Royal Lions Fabriano, il trofeo Eurocup di basket per sordi, sconfiggendo i russi della Mba-Gloria in finale con un punteggio di 84-74. La competizione, che si tiene ogni anno a novembre, è un torneo che vede impegnate tutte le migliori squadre di sordi d’Europa. Si tratta di un risultato storico per l’Italia, che per la prima volta conquista un trofeo così prestigioso, ma lo è stato soprattutto per la Campania e per la provincia di Salerno, dal momento che Giuseppe Bruno, unico atleta campano della squadra, ha ricevuto anche il premio “Miglior Guardia”.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca