fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Prima in classifica grazie alle prestazioni dei titolari Shmigelskaya, Matrone e Iaquinandi, la compagine azzurra punta davvero in alto per questo campionato
di Rosa Soldani
la formazione dell'Ads Pappalardo scesa in campoQuinta giornata di campionato e quattro partite disputate e vinte per l’ASD Aldo Pappalardo, come da calendario agonistico con un turno di pausa per ogni squadra in campionato.

Questi i numeri della formazione azzurrina, che si è imposta per 5 a 1 sugli avversari del TT Salerno in trasferta nella città capoluogo. Ancora una gara difficile quella di sabato pomeriggio: delle prime quattro partire disputate, tre sono finite al quinto set, a dimostrazione della verve agonistica sfoderata dalla squadra salernitana che non ha mollato la presa, pur avendo totalizzato zero punti in campionato. Partita equilibrata, con primo punto guadagnato dall’ASD TT Salerno nel match al cardiopalma tra Miglino e Iaquinandi. Quest’ultimo, gara dopo gara, dimostra di acquistare fiducia nelle proprie potenzialità, tirando fuori il carattere necessario a recuperare in extremis la sua seconda partita, con grande padronanza delle proprie emozioni. un momento della garaTutto anche grazie alle direttive e alla carica infusa dal coach Anna Shmigelskaya, eccellente nelle sue due partite. Buona la prestazione di Francesco Matrone, che vince a mani basse dando prova di alcune giocate di alto profilo tecnico. È proprio la volontà di superarsi sempre che tiene l’ASD Aldo Pappalardo in vetta alla classifica, con otto punti all’attivo. La strada è ancora lunga ma i presupposti, con i dovuti scongiuri della scaramantica allenatrice, sono più che positivi. Forza azzurrini!

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca