fbpx

In trasferta ad Ariano Irpino sotto una pioggia battente, gli azzurrini conquistano la terza vittoria consecutiva in tre partite, per un punteggio finale di 5 a 2 sulla TT Martiri Ariano
di Rosa Soldani
Anna Shmigelskaya, testa d'ariete dell'Asd PappalardoNon si arresta il momento d’oro dell’ASD Aldo Pappalardo che, alla ripresa dopo la pausa per gli impegni nazionali, mette a segno la sua terza vittoria in campionato.

Ieri pomeriggio nel palazzetto dello sport di Ariano Irpino, in provincia di Avellino, gli azzurrini si sono imposti per 5 a 2 sugli avversari della TT Martiri Ariano in una partita facile solo sulla carta. Gli arianesi hanno dato del filo da torcere al trio di titolari Shmigelskaya, Matrone, Iaquinandi, che tuttavia non hanno perso mordente incalzando i padroni di casa grazie a bel gioco tattico e determinazione.
Nella prima partita Gennaro Iaquinandi mostra un gran recupero dopo un periodo sottotono, che lo porta a disputare una gara notevole contro l’avversario Venuti con la quale si regala un punto fondamentale con qualche settimana d’anticipo sul suo diciottesimo compleanno. Contro Cardinale, nella seconda gara, Iaquinandi tira fuori il meglio di sé a livello tattico e psicologico, ma non basta per la conquista del punto. foto di gruppo per gli atleti della PappalardoAd ogni modo, buona prova la sua. Prestazione in crescendo per Francesco Matrone, che durante la prima partita appare non nel pieno delle sue capacità, complice anche una condizione fisica non ottimale e qualche residuo di febbre dei giorni scorsi. Nella seconda gara, però, torna a meritarsi il titolo di «cervellone» riconquistando uno dopo l’altro una serie di punti persi, grazie a intelligenza e sangue freddo contro un giovane avversario, Carmine Iannarone, di tutto rispetto. Gara al cardiopalma anche per la top player Anna Shmigelskaya, che piazza il suo triplete non senza iniziali difficoltà, tutte superate grazie alla capacità di studiare all’impronta la tattica avversaria e giocare di conseguenza. Un campionato, quello che sta disputando l’ASD Pappalardo, veramente equilibrato, nel quale tutti possono vincere contro tutti al di là dei favori del pronostico. Un momento di pausa tra le gareMa per il momento a conquistare il podio è la compagine di Filomena Della Gloria, ieri in panchina per scelta di squadra insieme al giovanissimo Antonio Battaglia. Dalla prossima settimana l’ASD TT Aldo Pappalardo sarà impegnata anche con i suoi piccoli atleti nel «Torneo unico giovanile premio Biagio Izzo», a San Nicola la Strada, in provincia di Caserta, sabato 16 novembre, e con la terza prova di qualificazione ai campionati italiani di sesta categoria il giorno successivo, sempre a San Nicola la Strada, sia per i juniores che per gli adulti. L’appuntamento di campionato, invece, è per sabato 23 novembre a Salerno contro la TT Salerno Asd. Forza azzurrini!