fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Lo spagnolo giunge dall’Hablitalia Balonmano San Fernando, società nella quale è cresciuto. Da Cadice a Castel San Giorgio per una nuova e stimolante avventura con il gruppo del tecnico Manojlovic

Ennesimo arrivo in casa Genea Handball Lanzara. Nelle fila del sodalizio rossoblu, impegnato nel campionato nazionale di Serie B maschile di pallamano, arriva il pivot spagnolo Francisco Lopez Posada. 21 anni, originario di Cadiz, Francisco Lopez proviene dal club Habitalia Balonmano San Fernando, dove ha fatto tutta la trafila nelle giovanili, fino a disputare i campionati senior di quarta e terza divisione.

Ho cominciato a giocare a pallamano all’età di 10 anni, nella squadra della mia città, muovendo i primi passi nella categoria del minihandball, passando per tutte le compagini giovanili sino ad arrivare in prima squadra. Ho giocato, inoltre, per la squadra universitaria di Cadiz e mi diletto a giocare anche a beach handball”, ha spiegato l’atleta spagnolo. “Sono molto felice, adesso, di trascorrere questa stagione sportiva con la Genea Handball Lanzara. Avendo disputato più di qualche allenamento con la squadra posso dire di essere entrato a far parte di un bel gruppo – prosegue Francisco Lopez – sicuramente giovane ma desideroso di fare. Un mio amico, che conosce il tecnico Nikola Manojlovic, mi aveva parlato molto bene di lui e posso affermare che aveva ragione. È una persona fantastica, dalla quale spero di imparare molto cose quest’ anno. Soprattutto, il gioco professato dal tecnico è molto veloce, mentre nella mia squadra ero abituato a ritmi più blandi”. Pochi dubbi sul suo ruolo in campo e sulle proprie caratteristiche: “Sono un pivot specializzato per lo più in fase offensiva, tuttavia posso dire la mia anche in difesa; dunque, in qualsiasi posizione e in qualsiasi momento desidera cercherò di aiutare al massimo la squadra. Ne approfitto, inoltre, per ringraziare il club che sin dai primi contatti si è sempre ben comportato nei miei confronti e dei nuovi arrivati cercando di aiutarci in tutto ciò di cui avevamo bisogno. Da questa esperienza nel campionato italiano spero di continuare a divertirmi come ho sempre fatto e di aiutare la squadra a raggiungere i propri obiettivi. Sono desideroso di dare tanta gioia ai sostenitori del Lanzara”. Un altro tassello a disposizione, dunque, per il tecnico Manojlovic che nel frattempo continua a lavorare col gruppo in attesa dell’avvio dei campionati. Positivo il riscontro avuto con le compagini Under 17 e Senior, che nei giorni scorsi hanno svolto due test amichevoli rispettivamente con l’Helios Napoli e la Pallamano Benevento, quest’ ultima impegnata nel prossimo campionato Nazionale di Serie A2 maschile.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca