fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il Centro Universitario Sportivo continua la sua azione di promozione dello sport scegliendo, per il periodo estivo, di operare a San Giovanni a Piro e a Scario

di Valentina Milite

piscina cus salernoIl Centro Universitario Sportivo (Cus) di Salerno per quest’estate propone e promuove un nuovo approccio allo sport, finalizzato al benessere fisico ed alla valorizzazione del territorio della provincia.

Due le iniziative in particolare promosse dall’ente salernitano: “sport week” (5 giorni a settimana), dedicata ai ragazzi dai 10 anni in su e “sport weekend” (dal venerdì alla domenica), pensata invece per ragazzi dai 18 anni in su. Gli studenti potranno dedicarsi a diverse discipline ed attività sportive, quali ad esempio: calcio, pallacanestro, tennis, arti marziali ma anche trekking, nuoto, vela, rafting, scoprendo al contempo le bellezze naturalistiche che offre la nostra terra. Non mancheranno poi attività di tipo formativo, oltre che ludico-sportive, come ad esempio corsi di lingua inglese.
Cornice dell’iniziativa saranno due città della provincia salernitana: San Giovanni a Piro con la frazione di Scario, nel Cilento, presso l’area marina comunale, ed Acerno, piccolo comune immerso nel verde dei monti picentini che per l’iniziativa metterà invece a disposizione dei ragazzi gli impianti sportivi comunali, quali la piscina, la palestra ed il centro polivalente.
Mare o montagna quindi a far da sfondo alle varie attività all’aperto aventi tra le varie finalità, anche lo scopo di coinvolgere i giovani studenti in iniziative che possano sviluppare l’interazione e la collaborazione sociale.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca