fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il centrocampista rossonero ancora una volta non sbaglia dagli undici metri, regalando la gioia ai tifosi e rivelandosi migliore in campo. Buona la prova di tutti gli altri, Feola mai realmente impegnato

di Maria Esposito

Qui di seguito le pagelle dei molossi per la gara Nocerina-Marsala, ultima di campionato, terminata con il risultato di 1 a 0.

FEOLA 6: Una sufficienza raggiunta per il suo unico intervento di tutta la gara. All’85esimo si distende alla sua sinistra mandando in angolo un tiro pericoloso della formazione sicula.

VUOLO 6: Si impegna a seguire la linea difensiva, nel primo tempo qualche indecisione di troppo soffrendo le giocate di Manfrè. La sua giovane età è complice di poca sicurezza, con un po’ di esperienza riuscirebbe a limitare qualche sbavatura di troppo.

SALTO 6,5: Il migliore del suo reparto, gioca di anticipo sugli avversari. Concede poco spazi agli avversari, fa molto movimento e si accinge a fare il centrale quando Caso si spinge in avanti, buona la sua copertura della zona di campo che gli compete. Oggi è stato impeccabile.

nocerina marsala 2PECORA 5,5: Non in condizione, appare confuso anche se traspare una grande voglia di costruire gioco e prendere le redini in mano del centrocampo. Macina chilometri ma dai suoi piedi conseguono una serie di palloni sporchi e imprecisi. Sostituito da De Feo, 6.

CASO 6: Fa il suo senza eccedere, buona la sua prestazione. In alcune occasioni un po’ indeciso e impreciso da permettere quelle poche incursioni di Manfrè prima e Balistreri dopo. Complessivamente si riconferma il difensore centrale che conosciamo.

FESTA 6: Oggi la sua gara è in ombra, si fa vedere poco sull’out di sinistra, Salto e Ruggiero hanno coperto per lui in più occasioni

ODIERNA 6: Sulla fascia destra si preoccupa di giocare in una posizione arretrata per dare supporto alla difesa. Con intelligenza quando può si propone nelle offensive rossonere . Sostituito da Coulibaly, s.v.

nocerina marsala 4RUGGIERO 7: IL migliore in campo, sicuro e deciso nel penalty. Con freddezza batte Compagno. La Nocerina porta a casa l’ultima vittoria grazie al suo gol. È un calciatore che fa la differenza sia tatticamente che tecnicamente. Bravo!

GIORGIO 6: Bravo e molto collaborativo con il resto della squadra, fa salire spesso i suoi compagni. Partecipa con maestria alle giocate del suo reparto in coppia con Orlando non sbava. Potrebbe permettersi qualcosa i più ma non osa. Sostituito da Giorgio, 6.

ORLANDO 6,5: Supporta la manovra rossonera in tutte le circostanze creando preoccupazione per gli avversari, peccato che non ci crede fino in fondo tanto da sprecare un’occasionissima al 15esimo del secondo tempo. Sostituito da Simonetti, s.v. 

nocerina marsala 1CARDONE 6: Primo tempo di ordinaria amministrazione, cerca di far girare la palla senza troppi errori, recuperando talvolta anche con duri interventi le ripartenze avversarie. Sostituito da Tipaldi, 6.

CHIANCONE 6: Scende in campo con gli 11 di sempre, solito modulo ad albero. Dopo il vantaggio meritato della formazione molossa, utilizza tutti e cinque i cambi per dare spazio alle seconde linee. Chiude il campionato con la preannunciata salvezza. Merito anche dei punti guadagnati dalla gestione Viscido.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca