fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il presidente dei molossi ha spiegato che quello di oggi è stato “un passaggio a vuoto” che comunque non avrà conseguenze sul prosieguo del cammino verso la salvezza. Ha chiesto ai sostenitori rossoneri, infine, di restare vicini alla squadra in questo periodo

di Redazione

Al termine della gara persa per 3 a 0 dalla Nocerina in quel di Troina, la società rossonera, attraverso un comunicato ufficiale, ha disposto il silenzio stampa fino a data da destinarsi per tutti i tesserati. Infatti, nel post-partita, non ci sono state dichiarazioni da parte né di calciatori, né di membri dello staff tecnico.

Poche ore dopo, il presidente della Nocerina, l’avvocato Paolo Maiorino, ha voluto chiedere scusa ai tifosi per la brutta prestazione della squadra in una nota stampa: «Chiedo scusa a tutti i tifosi per la pesante sconfitta e per la pessima prestazione che la squadra ha messo in campo oggi contro il Troina. È stato un passaggio a vuoto imperdonabile che, comunque, non ci impedirà di raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati. Mancano ancora pochi punti alla salvezza e sono assolutamente convinto che, grazie al duro lavoro, riusciremo a mantenere la categoria. Vi chiedo, ora come non mai, di restare vicini alla squadra e di continuare a sostenere i ragazzi così come avete sempre fatto dall’inizio della stagione. Uniti è tutto più facile».

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca