fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il centrocampista molosso ha rilasciato le ultime dichiarazioni prima della partenza per Messina. Si è detto pronto a rientrare dal primo minuto e ha ribadito la necessità di una vittoria. Il difensore Vuolo convocato dalla rappresentativa di Serie D

di Nello Vicidomini

Tutto pronto per la partenza della Nocerina verso la Sicilia, dove domani affronterà il Città di Messina. Buone notizie per il tecnico Viscido, che potrà contare anche su Orlando che ha recuperato i problemi fisici. Altra buona notizia è la convocazione del difensore Raffaele Vuolo da parte della Rappresentativa under Serie D, con raduno previsto a Roma da lunedì.

Intanto, questa mattina, si è tenuta la consueta conferenza stampa prepartita, in cui è stato il turno del centrocampista Dario Odierna. Il centrocampista rossonero ha esordito ai microfoni commentando il cammino della Nocerina nel girone di ritorno, in cui ha guadagnato due punti in due partite: «Sicuramente potevamo aspettarci di più, ma credo che la squadra abbia messo in campo la solita grinta. Domani sarà importante riuscire a fare bottino pieno. Pareggiare alla fine ci pone in quella fase di stallo che, se seguita da una vittoria, può dar vita ad una scia di risultati positivi. In ogni caso dobbiamo pensare partita per partita per arrivare quanto prima all’obiettivo prefissato». nocerina citt di messina 3Domani la squadra sarà impegnata in trasferta contro il Città di Messina che disputerà la sua prima partita allo stadio “Marullo”: «Il Città di Messina ci ha messo in difficoltà anche all’andata e come noi ha fame di vittoria. A maggior ragione nel nuovo campo sarà ancora più difficile, ma noi dobbiamo pensare a noi stessi ed essere consapevoli della nostra forza». Per i molossi è tornato a disposizione anche Orlando, oltre a Ruggiero e Simonetti in ripresa e lo stesso Odierna pronto a scendere in campo dall’inizio. Con questi rientri a pieno regime, la squadra potrebbe tornare a sfruttare qualche occasione in più, dopo le molte sprecate nelle ultime gare: «Come è visibile a tutti la squadra crea tanto, purtroppo anche la sfortuna ci sta venendo contro. Dobbiamo essere fiduciosi e continuare a macinare gioco perché prima o poi le occasioni verranno concretizzate». nocerina acireale 5Odierna ha poi parlato del suo rientro dopo l’infortunio: «Domenica il mister ha ritenuto opportuno farmi partire dalla panchina, ma chi ha giocato al mio posto l’ha fatto egregiamente. Io mi sento bene, in forma, e piano piano sto rientrando e se posso essere utile alla gara ben venga». In ultimo, il centrocampista rossonero ha speso qualche parola per ribadire la necessità di vincere a causa della classifica abbastanza anomala, con la Nocerina che ha quattro punti di vantaggio sui playout e due in meno della terza: «Vincere è fondamentale perché, come detto prima, se dai seguito a una scia di pareggi con una vittoria, riesci in una serie di risultati positivi che ti aiutano a scalare la classifica in vista dell’obiettivo. Partita dopo partita, noi cerchiamo di dare il massimo come fatto fino ad ora». nocerina acireale 4Sono 21 i calciatori convocati dal tecnico Gerardo Viscido per la gara Città di Messina–Nocerina, in programma domani, domenica 20 gennaio, alle ore 14:30 allo stadio “Marullo”.

PORTIERI: Feola, Novelli;
DIFENSORI: Ansalone, Caso, Iodice, Montuori, Salto, Vuolo;
CENTROCAMPISTI: Califano, Cardone, De Feo, Di Crosta, Festa, Odierna, Pecora, Ruggiero, Vatiero;
ATTACCANTI: Amendola, Capaccio, Orlando, Simonetti;
INDISPONIBILI: Coulibaly, Giorgio (infortunati).

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca