fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

L’impianto di gioco ha ricevuto l’omologazione in deroga per la Serie D proprio nella giornata di ieri. L’accesso alle tribune, però, non è permesso. Con i molossi, quindi, la gara si terrà senza la presenza delle tifoserie

di Nello Vicidomini

L’Asd Nocerina 1910 comunica che, su disposizione della Questura di Messina, la gara contro il Città di Messina, in programma domenica 20 gennaio alle ore 14:30 allo stadio “Marullo”, si giocherà a porte chiuse.

Proprio ieri, infatti, la Lega Nazionale Dilettanti ha concesso l’omologazione in deroga dell’impianto messinese, che per motivi di sponsorizzazione è noto anche come “Despar stadium”, in seguito alla ristrutturazione dello scorso anno. Manca, però, ancora l’autorizzazione per l’apertura al pubblico delle tribune. Pertanto, nella gara d’esordio nel nuovo stadio contro la Nocerina, sarà vietato l’accesso alle tifoserie.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca