fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Si risolve con un pari la gara tra molossi e corallini, valida per la sedicesima giornata del campionato di Serie D girone I. Viscido perde anche Odierna e Orlando per infortunio durante il match. Un punto che accontenta entrambe

di Nello Vicidomini

Termina 0-0 il derby tra Nocerina e Turris, in scena quest’oggi allo stadio San Francesco. Prima del fischio d’inizio le due tifoserie riconfermano il decennale gemellaggio.

Davanti a circa novecento spettatori, di cui almeno trecento ospiti, Viscido schiera i suoi con il consueto 3-5-2: Feola tra i pali; Vuolo, Caso e Salto in difesa; Pecora, De Feo e Vatiero a centrocampo con Festa a sinistra e Odierna a destra; Simonetti e Amendola in avanti. Mister Fabiano risponde con D’Inverno, Esempio, Riccio, Aliperta, Varchetta, Formisano, Fabiano, Vacca, Longo, Addessi e Celiento. Arbitra il signor Delrio di Reggio Emilia. Fase di studio per le due formazioni nei primi minuti, senza che nessuna delle due lasci spazi agli avversari. Al 12’ buona opportunità per Caso sugli sviluppi di un calcio di punizione. Il difensore molosso, però, calcia troppo debolmente verso D’Inverno. nocerina turris 1Al 19’ su traversone da calcio piazzato, Longo batte Feola di testa, ma l’arbitro annulla per fuorigioco su segnalazione dell’assistente. Al 28’ Celiento premia l’inserimento di Longo che viene travolto da Vuolo in area e Delrio concede il penalty per i corallini ed il giallo per il difensore rossonero. Dagli undici metri si presenta l’ex di turno Aliperta che calcia però sul palo fallendo l’opportunità. Alla mezz’ora ancora Turris pericolosa con Longo che si libera spalle alla porta e conclude a rete, trovando l’opposizione di Feola che salva il risultato. Sull’azione successiva Odierna, dopo una bella discesa, crossa male al centro e riscontra un problema muscolare, tanto da costringere Viscido al cambio. Al suo posto il tecnico rossonero inserisce Iodice e i molossi si schierano con il 4-4-2. nocerina turris 5A cinque dall’intervallo è ancora Feola costretto ad intervenire in extremis su Longo lanciato a rete. Prima dell’intervallo, vengono concessi due minuti di recupero, nei quali è da segnalare soltanto una conclusione di Amendola che finisce a lato di parecchio. Le due squadre si ripresentano in campo con gli stessi calciatori per la ripresa. Inizio della seconda frazione molto equilibrato. Dopo pochi minuti tra le file dei molossi Orlando sostituisce Amendola. Al 55’ De Feo è ammonito per fallo tattico su una ripartenza dei biancorossi. Fabiano cambia anche lui qualcosa, inserendo Cunzi per Addessi. Al 64’ una conclusione da calcio piazzato di Pecora finisce alta di molto. Arriva anche il momento di Califano che rileva Vatiero, apparso poco brillante. Un minuto dopo si rende pericolosa la Turris con un colpo di testa di Vacca su corner, ma è bravo Feola a deviare in angolo nuovamente. nocerina turris 3Al 67’ dopo uno scontro di gioco, Orlando, entrato da poco, è costretto a lasciare il campo con il sostegno del personale sanitario a causa di un infortunio. Al suo posto il tecnico Viscido inserisce Di Crosta; cambi anche per la Turris: entrano Guarracino per Celiento e successivamente Auriemma per Formisano. Al 79’ sugli sviluppi di un’azione offensiva, Di Crosta arriva al tiro dal limite, ma il suo tentativo è da dimenticare. Per i biancorossi Tarallo rileva Fabiano e Franco sostituisce Vacca. Due minuti dopo è ancora Di Crosta a tentare dalla distanza con il pallone che finisce nuovamente alto di parecchio. Al 90’ ammonito Pecora per fallo a centrocampo. Al termine dei novanta minuti, ne vengono concessi ulteriori cinque di recupero, ma non accade null’altro fino al triplice fischio. Al San Francesco il derby finisce con un pari a reti inviolate che accontenta entrambe le formazioni per quanto visto in campo. Molta sfortuna per la Nocerina che perde due uomini importanti come Orlando e Odierna per infortunio. Sabato i molossi saranno di scena a Marsala per l’ultima del girone di ritorno.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca