fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Va riconosciuto l’impegno e la voglia di non mollare anche dopo le 4 reti subite. Ottimo lo spirito di gruppo, tanto cuore ma poco gioco

di  Maria Esposito

all bariFEOLA  6 Risponde con maestria quando è chiamato in causa, ma nulla può sui 3 gol subiti
VUOLO 4,5 Completamente fuori partita subisce il pressing avversario perdendo tutti i contrasti. Concede troppo agli avversari.

SALTO 5,5 Ha una visione piu ampia del gioco degli avversari e quando può riesce a metterci una pezza agli errori del suo reparto.
DE FEO 5 Fa il suo nei limiti delle sue possibilità, apprezzabile il suo gioco ma subisce la superiorità tecnica e fisica del centrocampo barese. Va incoraggiato. RICCIO 5 ripete la prestazione del sostituto.
CASO 5,5 come il suo compagno di reparto, cerca di sterilizzare gli spunti di Simeri e Neglia ma non sempre ci riesce, complice l’emozione?
FESTA 5,5  Autore di una gara faticosa, da apprezzare la sua caparbietà, non riesce a costruire sia in fase offensiva che difensiva. Va premiato non getta la spugna e non si arrende fino al 90’.
ODIERNA 5 Come esterno subisce le giocate di Floriano,cerca di creare movimento, si sacrifica molto senza risultato però.maiorinoRUGGIERO  6 Attento e spreca poco, tira da tutte le parti, gioca molto per il reparto offensivo e difensivo. Prende lui le chiavi del centrocampo coprendo ma da solo nulla può fare e le sue giocate si sterilizzano.
CARDONE 4,5 Non in partita , poco il suo contributo non recepisce le indicazioni di mister Viscido che lo sostituisce con VATIERO 4,5 non fa nulla in più rispetto al suo compagno.
SIMONETTI 4,5 Doveva essere il perno dell’attacco molosso , completamente fuori partita si procura un rigore ma se lo fa parare da Marfella. Emotivamente coinvolto e privo di cattiveria come è il suo solito sono complici di questa prestazione deludente ( 60’ ORLANDO).
CIOFFI 4,5  Acerbo, merita incoraggiamento per l’impegno,  si sforza a raggiungere i livelli e capire il gioco degli avversari ma si percepisce la sua immaturità. (CAPACCIO SV)
VISCIDO 6 Ha lavorato tanto sul possesso palla in settimana, ha cercato di non far concedere troppi spazi agli avversari, le sue scelte sono state limitate dalla regola degli under e dagli infortuni dei suoi calciatori. Non ha colpe contro il Bari.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca