fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

L’ex rappresentante legale dei molossi è stato premiato questa mattina dall’Associazione Italiana Direttori Sportivi per meriti e competenza. Congratulazioni da parte del presidente Maiorino e di tutti i tesserati e i collaboratori

 

di Nello Vicidomini

Prosegue il momento magico e ricco di soddisfazioni per Bruno Iovino. Dopo il “miracolo sportivo” compiuto con la Nocerina, salvando il sodalizio dal fallimento in estate e consegnandolo in altre condizioni in nuove mani quattro mesi dopo, il generale manager di Mercogliano, questa mattina, è stato premiato dal presidente onorario ADISE (Associazione Italiana Direttori Sportivi) Carlo Regalia e dal vice-presidente Claudio Molinari per la sua competenza e capacità professionale nella gestione delle società di calcio.

“E un premio che mi inorgoglisce e mi riempie il cuore di gioia - commenta Iovino - Dopo la penna d’argento che ho ricevuto cinque anni fa credo sia un riconoscimento importante dopo oltre trentacinque anni di onorata carriera”. Presente alla cerimonia di premiazione, in rappresentanza dell’Asd Nocerina 1910, il direttore sportivo Felicio Ferraro, membro ADISE dal 1987.  Il presidente Paolo Maiorino, i dirigenti, lo staff tecnico, i calciatori e tutti i collaboratori porgono le più sincere congratulazioni a Iovino per l’assegnazione del prestigioso riconoscimento, che rappresenta la prova tangibile dell’eccellente lavoro che ha svolto e che continua a svolgere.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca