fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

L’allenatore dei rossoneri per la gara contro i lupi biancoverdi dovrà fare a meno di molte pedine importanti. Oltre alle pesanti squalifiche di Caso e Vuolo, saranno assenti anche Giorgio ed il capitano molosso

 

di Nello Vicidomini

Una squadra con gli uomini contati e senza alcuni elementi fondamentali sarà quella che affronterà il Rotonda nella gara di domani, domenica 25 novembre, alle ore 14:30 allo stadio “San Francesco”.

Il tecnico della Nocerina Gerardo Viscido ha convocato 22 calciatori: i portieri Feola, Ruocco e Scolavino; i difensori Di Fraia, Iodice, Petillo e Salto; i centrocampisti Branchi, Califano, Cardone, De Feo, Di Martino, Di Perna, Festa, Odierna, Ruggiero e Vatiero; gli attaccanti Capaccio, Cioffi, Orlando, Riccio e Simonetti. Indisponibili Caso, Novelli, Vuolo (squalificati); Accardo, Barzaghi, Coulibaly, Giorgio, Montuori, Pecora (infortunati). Peseranno le assenze di Caso e Vuolo per il reparto difensivo, così come quella del capitano Pecora e di Giorgio, ancora ricoverato in stabili condizioni all’ospedale di Eboli, dopo l’incidente stradale in settimana. Per lui servirà del tempo per capire se intervenire chirurgicamente a causa del trauma facciale che ha riportato. Viscido dovrà fare i conti anche con la questione dell’obbligo di schierare gli under e sarà costretto a stravolgere in parte la formazione abituale di questo inizio di campionato.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca