fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Rifinitura per i molossi oggi pomeriggio, in vista della gara di domani contro i siciliani. Successivamente il direttore tecnico dei rossoneri, nel consueto appuntamento del martedì, ha rilasciato le ultime dichiarazioni prima del match. Arruolati anche i giovani Califano e Capaccio

 

 

di Nello Vicidomini

Nessun giorno di riposo per la squadra del tecnico Viscido, che da ieri è tornata subito ad allenarsi per prepararsi al meglio in vista della gara infrasettimanale contro il Troina valida per la decima giornata di campionato.

Al termine della rifinitura odierna, il direttore tecnico dei molossi Roberto Chiancone ha tenuto la solita conferenza stampa del martedì, che quest’oggi ha preso le sembianze anche di conferenza pre-partita. L’ex centrocampista della Nocerina ha esordito ai microfoni parlando proprio del prossimo avversario Troina: «Affrontiamo una squadra che ha un grande spessore fisico, tignosa, che corre parecchio e sta attraversando un periodo sfortunato. Ma è una squadra da temere che fa un 3-5-2 molto offensivo». Chiancone conferenza 13 novembre 1Poi ha speso qualche parola sull’ottima prestazione dei molossi che domenica sono usciti vincitori a Roccella: «Nel primo tempo abbiamo fatto molto bene, poi, dopo il nostro secondo gol, loro non si sono fermati e siamo andati un po' in difficoltà sulle loro folate, ma tutto sommato abbiamo corso pochi pericoli. Ci siamo difesi bene, nonostante la rete subito. Se avessimo fatto il terzo gol con Cioffi sarebbe finita 3 a 0. È un risultato meritato che fa classifica e ci fa avvicinare alla quota salvezza». Secondo gol della Nocerina che è arrivato ancora una volta su una punizione di Ruggiero: «I ragazzi provano durante la settimana a divertirsi e si stanno divertendo anche la domenica. Spero che alla prossima si diverta qualcun altro che ha il calcio per farlo». roccella nocerina 5Il direttore tecnico dei molossi si è soffermato anche sulla difficoltà nell’affrontare un turno infrasettimanale: «Domani anche il Troina sarà stanco visto che hanno anche viaggiato. Diciamo che questa partita infrasettimanale in un campionato come la Serie D può trovare due squadre che non danno il massimo. Noi speriamo, invece, di darci dentro perché siamo abbastanza pronti per sostenere tre partite in una settimana. Dobbiamo continuare a fare punti e risultati positivi. Il nostro obiettivo rimane la salvezza, ma questo non vuol dire che andremo a fare le vittime sacrificali con il Bari o con la Turris. Se arriverà qualcosa ce lo prenderemo». conferenza maiorino 8Sono 23 i calciatori convocati dal tecnico Gerardo Viscido per la gara Nocerina–Troina, in programma domani alle ore 14:30 allo stadio “San Francesco”: i portieri Feola e Scolavino; i difensori Caso, Di Fraia, Iodice, Salto, Vuolo; i centrocampisti Accardo, Branchi, Califano, Cardone, De Feo, Di Martino, Festa, Odierna, Pecora, Ruggiero, Vatiero; gli attaccanti Capaccio, Cioffi, Giorgio, Orlando, Simonetti. Indisponibili Novelli, squalificato, Barzaghi, Coulibaly, Montuori e Riccio infortunati.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca