fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Una nota emanata questa mattina dall’Assostampa Valle del Sarno chiarisce come, nonostante le variazioni apportate, non sia garantita la piena trasparenza

redazione

municipioNon si placano le polemiche in merito al bando per la scelta dell’addetto stampa dell’azienda speciale “Pagani Ambiente”. Questa mattina, un comunicato emanato dall’Assostampa Valle del Sarno pretende immediata chiarezza sulla vicenda.

Dalla nota stampa si evince che, nonostante la variazione apportata sul bando,con l’eliminazione della voce”offerta economica più vantaggiosa”, sia stato introdotto un criterio di selezione opinabile, che riguarda “la proposta tecnica in base alle esigenze aziendali”. Tale criterio non terrebbe minimamente in conto del principio della trasparenza, non facendo alcun cenno ai punteggi minimi e massimi da assegnare ai candidati per titoli, competenze ed esperienze. Si attendono, insomma, ulteriori novità da “Pagani Ambiente”, al fine di tutelare una figura come quella del giornalista troppo spesso bistrattata, soprattutto dal punto di vista della retribuzione economica relativa all’incarico occupato.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca