fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

I rossoneri non riescono a sfruttare le tante occasioni avute. Sfortunati sul palo di Giorgio. Festa sostituisce Vatiero per qualche problema fisico. Per i molossi è il primo pareggio casalingo

 

di Nello Vicidomini

Termina 0-0 la gara tra Nocerina e Palmese valida per la quinta giornata del campionato di Serie D. Circa 700 spettori, di cui circa 20 provenienti da Palmi, allo stadio San Francesco.

I molossi si schierano con il solito 3-5-2: Feola tra i pali; Vuolo, Salto e Caso in difesa; Pecora, Cardone e Ruggiero a centrocampo con Odierna e Festa laterali; Simonetti e Giorgio in avanti. Viscido riconferma Giorgio dopo l’ottima prestazione di Castrovillari. Problemi fisici invece per Vatiero sostituito sulla sinistra da Festa. Il tecnico Franceschini risponde con Barbieri, Lavilla, Gambi, Cinquegrana, Bruno, Brunetti, Calivà, Trentinella, Colica, Outtara, Basile. Inizio del match abbastanza equilibrato. Al’6’ ci prova Ruggiero direttamente da calcio di punizione ma il tiro è debole e finisce a lato. Cinque minuti dopo si rende pericolosa la Nocerina con Simonetti, abile a girarsi sugli sviluppi di una rimessa laterale con un diagonale che finisce di poco alla destra di Barbieri. nocerina palmese 2Al quarto d’ora si fa avanti anche la Palmese con un colpo di testa di Brunetti che non inquadra però la porta. Pochi giri di lancetta e risponde Giorgio con una rasoiata dal limite deviata in corner da un difensore avversario. Al 25’ rossoneri vicino al vantaggio: Ruggiero calcia potente dai 30 metri dopo una bella discesa e mette in seria difficoltà Barbieri che si distende e devia in angolo. Sul corner conseguente, Odierna colpisce di testa senza trovare lo specchio della porta. La Palmese soffre ma non molla e prova a creare qualcosa in ripartenza, senza però impensierire particolarmente la retroguardia dei molossi. L’occasione più pericolosa della prima frazione arriva al 43’, quando Giorgio si libera dal limite e calcia a giro. A Barbieri battuto, il pallone impatta sul palo e finisce a lato. Dopo due minuti di recupero, termina il primo tempo senza altre occasioni. Nella ripresa la Nocerina comincia fin da subito a rendersi offensiva. Al 50’ Simonetti imbeccato in profondità da Ruggiero viene fermato in tackle a pochi metri dalla porta. nocerina palmese 3La Palmese cerca di spezzare il gioco dei molossi con palle lunghe alla ricerca di Outtara tenuto a bada da Caso. Al 57’ su rimessa laterale di Festa, Simonetti fa a sportellate con Bruno e guadagna un fallo al limite dell’area. Ne scaturisce una punizione calciata centrale da Ruggiero che non sorprende Barbieri. I calabresi provano allora a cambiare qualcosa inserendo Saba e Lucchese per Basile e Trentinella. Al 64’ azione pericolosa della Nocerina: Ruggiero scambia con Simonetti che vince un rimpallo e calcia dal limite. La parabola esce tuttavia alta sul montante. Sull’altro versante, contropiede dei neroverdi concluso con un debole colpo di testa di Outtara. Successivamente ci provano anche Odierna e Ruggiero senza risultati dalla distanza. Ripartenza insidiosa dei molossi al 70’: Ruggiero serve Simonetti che tira rasoterra, con la palla ce termina fra le mani dell’estremo difensore. Nello stesso frangente l’arbitro Munerati allontana il tecnico della Palmese Franceschini per proteste.nocerina palmese 1 Mister Viscido tenta di dare nuova linfa al reparto offensivo, alzando Ruggiero a trequartista e sostituendo uno stremato Simonetti per Orlando. Ottima la prestazione del bomber nolano. Alla ripresa del gioco, bellissima rovesciata di Orlando: il tentativo è però poco preciso. All’82’ altra mossa del tecnico della Nocerina che cambia Ruggiero per Riccio. Al termine della seconda frazione vengono concessi quattro minuti di recupero. Non capitano però altre occasioni degne di nota, tranne un tiro di Saba allo scadere. Al San Francesco termina 0-0. Risultato che accontenta di più la Palmese che ha sofferto le offensive dei molossi. I rossoneri, tuttavia, hanno sprecato le buone opportunità collezionate.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca