fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

La squadra di Cerminara si ritrova per due volte in svantaggio ma è brava a restare aggrappata al risultato e a portare a casa i tre punti con una perla di Ferrentino nel finale

di Nuccio De Caro

Una rocambolesca vittoria con eurogol di Ferrentino a dieci minuti dal termine regala i tre punti al Castel San Giorgio, che riesce così a battere un Faiano coriaceo e ben organizzato, passato addirittura due volte in vantaggio.

Mister Cerminara conferma la formazione provata in settimana con Improta terminale offensivo e, grazie a qualche accorgimento tattico, riesce a garantire maggiore equilibrio alla squadra. Primo tempo avaro di emozioni; entrambe le compagini si studiano, evitando di scoprirsi cosicché azioni offensive di rilievo tardano ad arrivare. Solo al 29' Siano per i rossoblu ci prova dalla distanza ma il suo tiro viene neutralizzato dal portiere Senatore. Replica del Faiano,quattro minuti dopo, affidata a Liberto che entra in area da sinistra e mette al centro per Merola: conclusione alta da pochi metri.
La ripresa non riserva sussulti fino al 61',quando Liberto porta in vantaggio gli ospiti, con un tiro all’angolino al termine di un’ottima azione sull’out sinistro. Palla al centro e pareggio immediato: ottimo il cross del nuovo entrato Di Sanza che pesca Mandara in area lesto a mettere il pallone in rete. Il botta e risposta accende la parte finale del match ed al 75' Pellegrino entra in area e conclude di sinistro per il nuovo vantaggio bianco verde. Il nuovo entrato Napoletano, dopo un minuto, riequilibra di nuovo le cose con il gol del nuovo pareggio, quasi in fotocopia del primo. cst1I padroni di casa spingono sull'acceleratore e all’82’ Ferrara recupera palla a centrocampo e appoggia su Ferrentino che, senza pensarci su, da circa quaranta metri, lascia partire un tiro di rara precisione che si insacca sotto la traversa tra lo stupore e il tripudio generale. Nel finale il castello potrebbe segnare di nuovo ma Senatore dice no a Napoletano. I cambi di Cerminara hanno dato nuova linfa e la vittoria ai rossoblu, che però non hanno ancora raggiunto la condizione e la quadratura pretese dal tecnico. I tre punti aiuteranno mentalmente i ragazzi a lavorare con maggior convinzione e determinazione.

ASD Castel San Giorgio - US Faiano 1965: 3 - 2  

ASD Castel San Giorgio (4-4-1-1): Avino, Mandile, Siano (76' Ferrentino), Maio (91' Cuomo), Schioppa, Terlino, Barbarisi (53' Di Sanza), Ferrara, Improta, Mandara (72' Napoletano), Terrone (57' Iapicco). A disp. Di Filippo, De Rosa, Olimpo, Moffa. All. Cerminara.   
US Faiano 1965 (4-1-3-2): Senatore, Ruggiero, Martinagelo, Maisto, Consiglio (72' Romano), Di Giacomo, Liberto (82' Russomando), Di Somma, Merola, Erra L. (82' Caiazzo), Pellegrino. A disp. Ginolfi, Erra C., Roscigno, Citro, Spinelli, Imperiale. All. Turco. 
Arbitro: sig.ra Angela Capezza di Napoli. Assistenti: Marletta di Napoli e Esposito di Sala Consilina. 
Marcatori: 61' Liberto (F), 62' Mandara (CSG), 75' Pellegrino (F), 76' Napoletano (CSG), 82' Ferrentino (CSG). 
Note: giornata soleggiata, spett. 200 circa.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca