fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il segreto della prima vittoria è un gruppo affiatato: «Funzioniamo come squadra e ci muoviamo bene»

di Fabrizio Manfredonia

dello ioioSi chiude con una vittoria per 5 a 4 contro la Sangiovannese, squadra neo promossa in A2 come le campane, la prima di campionato della Futsal. 

L’allenatore delle rossonere Peppe Dello Ioio si è detto soddisfatto della grinta dimostrata dalle ragazze, nonostante una partenza ad handicap nella prima frazione: «L’approccio è stato buono con tredici  palloni parati dall’ottima portiera avversaria. Certo è mancato qualcosa, forse l’emozione e soprattutto qualche leggerezza davanti alla porta. Le avversarie su quattro occasioni costruite hanno realizzato tre gol.»
 Diverso è stato l’approccio nel secondo tempo con le ragazze più concrete davanti alla porta e più sicure in fase difensiva: «La pausa è servita ad organizzarci e a prendere fiato; è un campionato dai ritmi alti quello di A2  – ha continuato Dello Ioio-  dal 3 a 1 siamo arrivati al 4 a 3. Le nuove arrivate si sono integrate bene, Tirozzi ha anche fatto gol. Tutte le dieci giocatrici di movimento sono entrate e questo è importante. Sono soddisfatto della rosa che ho a disposizione, perché so di poter contare un ampia varietà di scelta».
Appuntamento a  Molfetta il 14 ottobre per la seconda di campionato.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca