fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il conto alla rovescia è iniziato, mancano pochi giorni all’apertura del torneo di calcio a 5 2018/2019 di serie A2 femminile, che vedrà il debutto in categoria della formazione cittadina

di Fabrizio Manfredonia

2018 montecat3Partirà il prossimo 7 ottobre contro la Sangiovannese Calcio l’avventura della Futsal Nuceria in serie A2. Le ragazze di Peppe Dello Ioio, dopo aver fatto incetta di trofei l’anno scorso, conquistando campionato di serie C1, coppa Campania, coppa Italia Serie C e campionato Open del Centro Sportivo Italiano, si preparano a debuttare in A2. 

A pochi giorni dal via del campionato abbiamo intercettato proprio Giuseppe Dello Ioio, alla guida delle molosse da ormai undici anni-  
-Mister, il 7 ottobre inizia il campionato. A che punto siete della preparazione?
Abbiamo ultimato la parte riguardante la preparazione fisica e atletica già da un po'; adesso ci stiamo concentrando sui ritmi partita, ma in linea di massima siamo pronti a cominciare. 
- In termini pratici cosa cambia dalla C1 alla A2?
Innanzitutto incontreremo avversarie più forti, ci sono tante formazioni ben organizzate. Cambia anche la durata della partita con i venti minuti a tempo che diventano effettivi, quindi con il cronometro stoppato in caso di interruzioni più l’eventuale recupero. 
-Ci sono stati degli innesti per rinforzare la squadra in vista dell’A2? 
Abbiamo 4 nuove giocatrici: Annalisa Tirozzi e Francesca Amato con alle spalle esperienza in categorie superiori ma anche Annalisa Ianniello e Anna Paola Gambardella, che hanno disputato ottime stagioni al Marigliano e al Koinè. 
- Oltre al campionato, sarete impegnati anche con la Coppa Italia. Ce ne parli.
Il nostro triangolare prevede, nella prima fase, sfide con Salernitana e Fulgor Octajano. Il debutto sarà il primo novembre contro la formazione di Ottaviano fuori casa;  il 4 novembre affronteremo, invece, la Salernitana.
dello ioio-Toccherà andare ad Ottaviano per il debutto?
No. La Fulgor Octajano gioca a Pagani al Palazzurro e probabilmente toccherà anche a noi disputare le gare casalinghe lì. 
- Si spieghi meglio.
Il PalaCoscioni sarà uno degli impianti utilizzati per le Universiadi 2019 (sarà utilizzato per alcune gare di pallavolo n.d.a.) e sono previsti degli interventi di adeguamento dell’impianto, con presunta conclusione di lavori a febbraio. Per ora disputeremo le gare casalinghe al PalaCoscioni, ma ho già avviato i contatti con i gestori della struttura di Pagani. 
- Tra pochissimi giorni il debutto casalingo contro la Sangiovannese: cosa può dirci delle avversarie?
Si tratta di una neopromossa come noi che vorrà fare bene. In coppa ha già vinto con ampio margine, 14-4 contro il Woman Futsal Grottaglie, dobbiamo quindi fare attenzione e cominciare con il piede giusto.
- Quali sono le prospettive future della Futsal Nuceria?
Ci auguriamo, ovviamente, di mantenere la categoria e di avvicinare sempre più ragazze a questo sport: è partita anche la scuola calcio in collaborazione con la  Polisportiva Nocera e anzi  colgo l’occasione per invitare tutte le giovani appassionate dai 10 ai 14 anni il martedì e il giovedì presso i campi New Academy per gli allenamenti della scuola calcio.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca