fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

L'ultimo test prima dell'inizio del campionato: un'occasione per rivedere gli ultimi dettagli tattici in vista della gara con il Locri. Giovedì 13 la messa di benedizione della squadra

di Nello Vicidomini

Turris Nocerina 2Si terrà domenica 9 settembre alle 10:30 l'ultimo atto di preparazione della Nocerina, in attesa della prima giornata del nuovo campionato in programma il 16. Allo stadio San Francesco d'Assisi, per il test amichevole, arriverà l'Agropoli del tecnico Gianluca Esposito.

La squadra cilentana parteciperà al campionato di Eccellenza campana, dopo aver visto infranto il sogno promozione nello spareggio con il Sorrento e successivamente nella semifinale playoff persa contro il Castrovillari, che sarà avversario dei molossi. Quindi una compagine di tutto rispetto che ha allestito un organico per puntare nuovamente al salto di categoria. Ottima occasione per i molossi, che proveranno a mettere in pratica ultimi schemi e tattiche del 3-5-2 di mister Gerardo Viscido, in vista della gara con il Locri nel prossimo week-end, con la possibilità di far scendere in campo anche l'ultimo arrivato, l'esterno Giuseppe Ruggiero. Per i tifosi sarà aperto il solo settore tribuna, mentre ai giornalisti sarà riservata la tribuna stampa. Nel frattempo, la società rossonera ha comunicato che giovedì 13 settembre alle ore 19, presso la cattedrale di San Prisco a Nocera Inferiore, si terrà una santa messa di benedizione a cui parteciperanno atletici, dirigenti, tecnici e collaboratori della squadra. La cerimonia sarà officiata dal vescovo della Diocesi Nocera-Sarno Giuseppe Giudice.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca