fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Al PalaAscea i nocerini hanno vinto contro la Giovine Ascea per 5-2; il presidente Petti: «abbiamo scritto un pezzo di storia ma è solo una piccola parte»

cicalesi calcio a 5Dopo un campionato dominato con 44 punti conquistati, 14 vittorie, 2 pareggi e una sola sconfitta, l’Associazione Calcio a 5 Rione Cicalesi ha centrato la promozione in C2.

La squadra del presidente Massimiliano Petti è riuscita a guadagnare la promozione dopo un solo anno e addirittura con una gara di anticipo rispetto alla fine del campionato di D: sabato prossimo infatti, calerà il sipario con la gara casalinga al PalaCoscioni contro Salerno Guiscards.
A certificare il salto di categoria è bastata la vittoria di ieri pomeriggio al PalAscea contro la Polisportiva Giovine Ascea. Il match, valido per la 17ª giornata del girone E, è stato vinto dai nocerini per 5 a 2.
«Dopo mesi di attesa finalmente è arrivato il giorno più bello- ha dichiarato il presidente Petti- e dopo tanti sacrifici, credetemi sono stati tanti, i nostri ragazzi ci hanno regalato un sogno. Un momento che tutti noi aspettavamo con tanto entusiasmo. Abbiamo scritto un pezzo di storia ma è solo una piccola parte. C’è ancora molto da fare, c’è una storia da scrivere insieme. Un ringraziamento speciale va al mister Villani perché con la sua conoscenza e professionalità ha saputo dare ad un gruppo di calcettisti i giusti elementi calcistici e non per trasformarli in una squadra vincente. Un grazie a tutti i ragazzi che con impegno hanno costruito questa cavalcata vincente sotto la vigile esperienza del nostro eterno capitano. Un grazie speciale va ai nostri tifosi che ci hanno accompagnato in questo lungo campionato con entusiasmo e passione. Senza di loro non siamo nessuno. È bello vedere tanta aggregazione a sostegno della nostra squadra. Continuate così perché sappiate che per noi siete motivo d’orgoglio. Adesso godiamoci il momento perché ce lo siamo meritati».

conflitti in famiglia

Un augurio speciale è arrivato anche da parte del campione del mondo del 2006 Luca Toni: il calciatore si è complimentato con la società, auspicando la promozione anche per l’anno prossimo.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca