fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

La trasferta avellinese sorride ai folgorini che grazie ai soliti canestri di Giovannone e Torre allungano a due la striscia di vittorie consecutive; prossimo avversario la Virtus Academy

esultanza folgoreDopo la prima vittoria casalinga del 2023 ai danni della Grizzly Pignola per 92 a 51, la Folgore ha vinto anche ieri in trasferta battendo la Polisportiva Mercogliano con il risultato di 63 a 54.

Al Pala del Mauro di Avellino i folgorini sono riusciti ad arginare i padroni di casa, imponendo un +9 solo apparentemente largo: la formazione di Mercogliano, ottava in classifica e alla caccia di punti per la seconda parte della stagione quando sarà finita la regular season, ha dato filo da torcere ai nocerini, soprattutto grazie all’ottimo Iannaccone, autore di 17 canestri. Che la sfida sarebbe stata quanto meno impegnativa era già chiaro alla vigilia quando l’allenatore dei gialloviola Boccia aveva elogiato le qualità della formazione di coach Formato soprattutto per quanto riguarda le individualità: quello che però conta è il risultato finale, che ancora una volta premia la Polisportiva Folgore Nocera. Questi i marcatori per i gialloviola: capitan Giovannone con 14 punti; Torre con 13; Borgia con 10; De Martino e Lamberti con 8; Rispoli con 6; infine Iannone con 4.

conflitti in famiglia

«Sapevamo di dover affrontare una partita dura contro un ottimo avversario – ha ribadito coach Boccia a fine gara - .Fondamentale è stata la nostra intensità difensiva negli ultimi due quarti, che ci hanno permesso di ottenere i due punti, nonostante le terribili percentuali dal campo. Ci teniamo stretti questa vittoria, e siamo già proiettati alla prossima trasferta di Domenica contro la Virtus, dove dobbiamo riscattare la pessima prestazione dell'andata».

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca