fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

I gialloblù, reduci dalla prima vittoria casalinga in campionato, ciccano l’appuntamento per la prima gioia fuori casa perdendo contro Trento 75 a 68; domenica sfideranno Varese

givova basket trentoTrasferta amara per la Givova Scafati Basket. Ieri sera infatti i ragazzi di coach Alessandro Rossi, ancora orfani di Henry, fermo per infortunio, sono stati sconfitti dalla Dolomiti Energia Trento alla BLM Group Arena; il risultato finale è stato 75 a 68 con uno scatenato Flaccadori autore di 18 punti per i padroni di casa. La formazione di patron Longobardi non è stata all’altezza delle sue ultime partite, in particolare della scorsa gara di campionato quando era arrivata la prima vittoria della stagione in casa contro la Tezenis Verona: la giornata no sia di Pinkins che di Thompson ha fatto il resto.

«Faccio i complimenti a Trento per l’energia messa in campo soprattutto nei momenti decisivi della partita- ha dichiarato a fine match coach Alessandro Rossi - sono molto dispiaciuto, perché ci siamo macchiati di errori di lucidità, abbiamo perso troppi possessi e la partita nel finale ci è sfuggita di mano. Torniamo a casa senza essere riusciti ancora a sbloccarci in trasferta. Il nostro primo tempo non è stato affatto eccezionale soprattutto per esecuzione offensiva e controllo dell’area in difesa nella quale siamo invece migliorati nel secondo tempo, mentre in attacco siamo andati un po’ a folate. Abbiamo perso decisamente troppe palle. Ora dobbiamo rientrare a casa arrabbiatissimi, perché, al di là del valore dell’avversario, per la seconda volta siamo andati vicini alla vittoria in trasferta, ma ne usciamo a mani vuote. Calo fisico? No, parlerei piuttosto di meriti della difesa di Trento e di nostra incapacità a concretizzare certi vantaggi, perché abbiamo fatto pochi canestri anche con giocatori che per noi sono importanti».

boom indirizzo

I risultati parziali sono stati 18-18, 41-39 e 56-55; i marcatori per la Scafati Basket sono stati: Stone con 9 punti, Lamb con 13, Thompson con 9, Pinkins, De Laurentiis, Landi e Ikangicon 2, Rossatocon 14, Monaldi con 6, infine Logan con 13.
Il 6 novembre la Givova Scafati tornerà in campo per sfidare la Pallacanestro Varese, settima della classe. La partita si giocherà in casa della Givova ma non è ancora chiaro se il match si disputerà al PalaBarbuto di Napoli, temporanea casa dei salernitani, o appunto al Palamangano di Scafati per il quale è necessario l’ok della Lega dopo l’omologazione ottenuta dalla commissione comunale competente.

conflitti in famiglia

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca