fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Si tratta di Michele Scaringella, con esperienza anche in Serie C con le maglie di Andria e Matera. Piede mancino, forte fisicamente, ama dialogare con i compagni di reparto. Ha tutte le carte per essere una pedina importante nello scacchiere di Sannino

scaringellaLa Nocerina ha trovato la punta. La società rossonera ha ufficializzato l'accordo con Michele Scaringella, attaccante pugliese classe 1995.

Arriva dal Giugliano, dove nel vittorioso campionato scorso ha messo a segno 8 reti, 7 nella regular season e 1 nella finale della Poule scudetto. Piede mancino, dotato di buona fisicità e tecnica, Scaringella vanta 35 realizzazioni in carriera tra Serie C e Serie D, con le maglie di Fidelis Andria, Matera, Gravina, Caronnese e Giugliano. Il suo approdo tra i professionisti a 22 anni ad Andria fece clamore perché fu acquistato direttamente dal campionato di Promozione, dove a suon di gol contribuì alla vittoria del torneo da parte del Corato. Nonostante le perplessità, con i federiciani il bomber conquistò la fiducia di staff e tifosi con ben 8 marcature al suo esordio in C. Determinante nell'avvio della scorsa stagione con 4 gol in 8 partite, permettendo al Giugliano di piazzarsi subito in vetta alla classifica, ha dimostrato di essere anche un uomo assist collaborando con i compagni di reparto Rizzo e Cerone. Stando ai numeri, non è un nome di quelli che fanno un particolare rumore in zona gol ma, per le sue qualità, Scaringella ha tutte le carte in regola per affermarsi come bomber e diventare una pedina fondamentale per il gioco del tecnico rossonero.

boom indirizzo

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca