fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

I rossoneri, reduci dalla pesante vittoria col Molfetta, domani pomeriggio affronteranno l’unidici di Pazienza. Bovo si candida a una maglia da titolare

noc cerignola4Conquistare punti anche nella tana della capolista per tenere a distanza le inseguitrici e blindare il quarto posto, in questo momento condiviso col Fasano. È questo l’obiettivo della Nocerina, che domani pomeriggio sarà di scena sul campo del Cerignola.

Mister Cavallaro, che ha preparato la gara con l’obiettivo di mettere in pratica le idee di gioco viste sin dall’inizio del campionato, dovrà rinunciare al solo Palmieri che sconterà la seconda giornata di squalifica. Il tecnico siciliano potrebbe tenere a riposo uno tra Dammacco e Mazzeo, con l’obiettivo di inserire a centrocampo Andrea Bovo, che garantirebbe fosforo, geometrie ed esperienza alla squadra. In attacco dovrebbe essere nuovamente titolare De Martino, galvanizzato dalla doppietta di domenica contro il Molfetta; in mediana, data per scontata la presenza di Vecchione, si potrebbe profilare un ballottaggio tra Cuomo ed Esposito, mentre Chietti, Menichino e Saporito si contendono due maglie per occupare le corsie laterali. In difesa, a protezione dell’inamovibile Venditti, Bruno potrebbe osservare un turno di riposo a vantaggio di Scrugli.
Il match contro il Cerignola di mister Michele Pazienza e del patron Danilo Quarto sarà la prima trasferta ufficiale per Giancarlo Natale da quando ha assunto il ruolo di presidente del sodalizio rossonero.

conflitti in famiglia

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca