fbpx

La compagine nocerina si è arresa contro prima e terza della classe nonostante due ottime prestazioni; domenica 13 marzo sarà il turno della Polisportiva Battipagliese in casa

folgore foto fierroDopo due vittorie consecutive in trasferta con il Baiano e il Saviano, la Polisportiva Fogore Nocera non riesce ad allungare la sua striscia positiva.

Nei due recuperi, lo scorso mercoledì sera tra le mura amiche del PalaCoscioni contro la capolista Cava dei Tirreni Basketball e sabato scorso al Palasport Di Concilio di Agropoli contro i padroni di casa ha rimediato due sconfitte, rispettivamente per 57 a 72 e per 68 a 67.
La compagine nocerina resta quindi sesta nella classifica generale nonostante il bel gioco mostrato in entrambi i match.
«Voglio fare in primis i complimenti ai miei ragazzi - aveva infatti dichiarato l’assistant coach Antonio Toscano al termine della partita contro Cava - per lunghi tratti del match, soprattutto nella parte centrale, abbiamo giocato alla pari contro la capolista. Credo che il risultato finale sia molto severo nei nostri riguardi per i valori espressi in campo».

conflitti in famiglia

Ma è contro la terza della classe Polisportiva Agropoli  che la sconfitta di misura pesa di più: «Ci è mancato il killer Instinct ancora una volta- ha detto Toscano- abbiamo dilapidato negli ultimi minuti della gara un vantaggio di 10 punti. Ci dispiace molto per questo. Dobbiamo essere ancora più intensi e lucidi nei momenti caldi del match, dobbiamo lavorare su noi stessi e dare di più».
Il prossimo appuntamento sarà il 13 marzo in casa contro la Polisportiva Battipagliese. (foto Giuseppe Fierro)