fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

I molossi non si fermano più: continua l'ottimo periodo di forma. Match dai due volti: bel primo tempo con due reti, ripresa con pochissime emozioni. A segno Scrugli e il solito Dammacco

noc san giorgio1Termina 2-0 per i molossi la gara tra Nocerina e San Giorgio allo stadio "San Francesco", valevole per la 27esima giornata del girone H di Serie D.

Nocerina in gran periodo di forma, reduce da quattro vittorie di fila e in piena corsa play-off. San Giorgio sprofondato in piena zona play-out dopo tre partite senza vittoria. Cavallaro recupera tutti, anche Mazzeo che inizia dalla panchina. Così come Mancino che lascia spazio a Palmieri dal primo minuto. Per il resto confermato Scrugli nel trio difensivo e De Martino come punta centrale. Ambrosino è costretto a rinunciare all'ex Di Pietro, fermatosi durante il riscaldamento: accanto a Cassese c'è allora Raucci in difesa; in avanti il tandem pesante Scalzone-Varela. Inizio match caratterizzato da tanto equilibrio e poche sortite offensive. Al 15' Dammacco salta un avversario, si accentra e calcia a giro. La sfera supera la traversa di molto. Al 28' primo tiro del San Giorgio: conclusione debole dal limite di Scalzone, facile preda di Venditti. Alla mezz'ora, vicinissima al goal la Nocerina con Dammacco che scatena il panico sull'out di sinistra e mette al centro un pallone delizioso che taglia tutta l'area, Vecchione a botta sicura si vede deviare il tiro in corner da un difensore. Sugli sviluppi del calcio d'angolo i molossi passano in vantaggio. Batti e ribatti in area, Scrugli al secondo tentativo in girata la mette nel sacco alla destra dell'incolpevole Bellarosa. 1 a 0 Nocerina. noc san giorgio2Passano appena cinque minuti e i rossoneri raddoppiano: Dammacco, servito in profondità, manda al bar un avversario con una finta e di destro trova l'angolo più distante, dove Bellarosa non puà arrivare. Classica giocata e undicesimo goal stagionale per il numero 98, sempre più decisivo. Il primo tempo si chiude senza altri squilli. Al rientro in campo mister Ambrosino si gioca le carte Imputato e Onesto, che rilevano Bozzoatre e Di Pietro. La prima occasione del secondo tempo è di marca ospite: Venditti salva il risultato con un grande intervento sulla rovesciata di Varela. Si ripete poco dopo sulla punizione di Caprioli. Prima mossa di Cavallaro al nono della ripresa: dentro Menichino, fuori Cuomo. Cinque minuti dopo spazio anche per Mancino, che sostituisce Palmieri. Ritorna in campo dopo diversi mesi Mazzeo, fuori Vecchione. Calano i ritmi a metà secondo tempo, complice la stanchezza. Fasi di gioco molto confuse ambo le parti. Cavallaro manda in campo Bruno al posto di Bovo, forze fresche e più compattezza. Gioco molto spezzettato con continue interruzioni. Nei tre minuti concessi al termine del match non succede nulla da segnalare. Al "San Francesco" il match si chiude sul 2 a 0 per la Nocerina. In virtù del rinvio della gara del Gravina, i molossi si portano al quinto posto, con un punto in più dei pugliesi. Mercoledì i rossoneri andranno a Brindisi per il recupero della 22esima giornata.noc san giorgio3

NOCERINA-SAN GIORGIO 2-0
NOCERINA (3-4-2-1): Venditti; Scrugli, Donida, Garofalo; Vecchione (23'st Mazzeo), Bovo (34'st Bruno), Cuomo (9'st Menichino), Saporito; Dammacco (29'st Donnarumma), Palmieri (14'st Mancino); De Martino. A disp: Pitarresi, Talamo, Stojanovic, Esposito. All.: Cavallaro.
SAN GIORGIO (4-4-2): Bellarosa; Ruggiero, Cassese, Raucci (1'st Onesto (36'st Greco)), Sepe; Bozzaotre (1'st Imputato), Argento, Caprioli, De Siena; Varela, Scalzone. A disp: Barbato, Luongo, Landolfo, Spedaliere, Veneruso. All.: Ambrosino.
ARBITRO: Vacca di Saronno; assistenti: Spagnolo di Lecce e Granata di Viterbo.
MARCATORI: 31'pt Scrugli (N), 36'pt Dammacco (N).
NOTE: ammoniti Caprioli (S), De Siena (S); angoli: 3-3; recupero: 1'pt, 3'st. Circa 1400 spettatori.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca