fbpx

Due gol nel secondo tempo regalano un punto a testa. Inizia col piede giusto l’avventura di Giancarlo Natale al timone dei molossi

francavilla nocerina 1Inizia con un pareggio che ha quasi il sapore della vittoria l’avventura di Giancarlo Natale al timone della Nocerina, che esce indenne dal “Fittipaldi” di Francavilla. Uno a uno il risultato finale,al termine di un match combattuto deciso a cavallo della mazz’ora del secondo tempo per effetto della rete di Melillo e dell’autogol di Cristallo.

Il tecnico dei locali Ragno si affida al classico 3-5-2, con Nole e Croce a reggere il peso del reparto offensivo. Cavallaro conferma dieci undicesimi della squadra schierata contro il Bisceglie; l’unica novità è rappresentata da Menichino che rimpiazza l’infortunato Cuomo.
Il primo tiro della gara porta la firma di Talamo, che al 10’ si libera al limite dell’area ma non inquadra lo specchio della porta. Stesso risultato per il tentativo di Langone al minuto 18. Al 24’ Melillo scalda i guantoni di Venditti dai venti metri. Allo scoccare della mezz’ora Croce colpisce di testa dal centro dell’area. Venditti blocca senza difficoltà. Al 42’ si rifanno vivi gli ospiti: Donida conduce palla nella trequarti avversaria e la offre a Mancino, che prova a sorprendere Prisco con un rasoterra che esce di pochissimo. La risposta del Francavilla coincide con l’azione più pericolosa della prima frazione: traversone dalla destra di Antonacci per Nole che impegna severamente Venditti, con una mezza rovesciata bloccata con sicurezza dal numero uno in maglia verde, che si ripete un minuto più tardi anticipando in uscita bassa Croce e Nole pronti a calciare.
francavilla nocerinaIl secondo tempo inizia senza variazioni di uomini e schemi. Dopo centoventi secondi Vaughin si incunea in area e conclude a botta sicura. La sfera, deviata da un difensore, esce per questione di centimetri. Sugli sviluppi del successivo calcio d’angolo Nicolao raccoglie palla dal limite e ci prova. La mira non è precisa. Al 13’ squillo di Vecchione, che si accentra e lascia partire una bordata destinata all’incrocio dei pali. Prisco si oppone con una parata plastica. Al 18’ Ferrante svetta di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione di Melillo: attento Venditti. Tre minuti più tardi Nole, smarcato ottimamente Petruccetti, grazia la Nocerina fallendo la più facile delle occasioni. Al 31’ il Francavilla passa in vantaggio. Melillo sfrutta un rimpallo a limite e si presenta al tiro: Venditti respinge da campione, ma lo stesso centrocampista in maglia 7 si aventa sulla sfera e spezza la stoica resistenza dei molossi. La gioia del vantaggio per i locali dura appena due minuti: al 33’ la Nocerina raddrizza le sorti dell’incontro grazie ad un autogol di Cristallo, che nel disperato tentativo di anticipare Dammacco batte imparabilmente il suo portiere Prisco. Gli ospiti riescono a reggere l’urto del forcing finale avversario e negli ultimi dieci secondi avrebbero l’occasione per portare a casa l’intera posta in palio ma De Martino non ha personalità per galoppare da solo nella metà campo avversaria e manda in fumo i sogni di gloria di Cavallaro e di Nunzio Grasso, che possono comunque accogliere con ottimismo il risultato.   

FRANCAVILLA (3-5-2): Prisco; Ferrante, Russo, Nicolao; Vaughn (22’st Cristallo), Melillo, Ganci, Langone (16’st Petruccetti), Antonacci (25’st Polichetti); Nole (33’st Gentile), Croce. A disp. Daniele, Cabella, Lazic, Tribuno, De Marco. All. Ragno
NOCERINA (3-4-2-1): Venditti; Bovo, Donida, Garofalo; Menichino, Vecchione, Donnarumma, Saporito; Mancino (23’st De Martino), Esposito (47’st Chietti); Talamo (16’st Dammacco). A disp. Pitarresi, Gaudino, Stojanovic. All. Cavallaro
ARBITRO: sig. Gandino di Alessandria. Assistenti: Schirinzi e Fedele
MARCATORI: 31’st Melillo (F), 33’st aut Cristallo (N)
NOTE: pomeriggio soleggiato. Campo in buone condizioni. Spettatori circa 200. Ammoniti: Nicolao (F), Saporito (N), Petruccetti (F), Cristallo (F) Angoli: 6-1. Recupero: 3’pt; 4’st