fbpx

La notizia è rimbalzata nel pomeriggio e sarebbe stata presa per “motivi personali”. La trattativa tra Maiorino e gli americani procede spedita

bolzan maiorinoUn fulmine a ciel sereno ha scosso nel pomeriggio staff tecnico e calciatori della Nocerina. Il direttore sportivo Riccardo Bolzan ha consegnato sul tavolo del presidente Maiorino una lettera di dimissioni dal suo incarico.

Una decisione presa, da quanto si apprende, per “motivi personali”. Una doccia gelata per Garofalo e compagni e per il tecnico Giovanni Cavallaro, che perdono una figura di riferimento impegnata a 360 gradi non soltanto nell’intavolare trattative coi calciatori. Bolzan, alla prima vera esperienza da diesse, soprattutto nella scorsa stagione ha svolto un lavoro egregio per il club di via Barbarulo, riuscendo ad allestire un organico più che competitivo con un budget risicato. El Bakhtaoui, Morero e Diakite i colpi da novanta, anche se la scelta di diversi under di qualità (Katseris su tutti) rappresenta la vera ciliegina sulla torta. Un lavoro che quest’anno è stato di un gradino inferiore, anche a causa dell’ostilità mostrata da alcuni calciatori ad accettare la Nocerina, visti i disastri societari. Nel frattempo procede la trattativa tra Maiorino e la cordata italo-americana; nelle ultime ore, anche dopo le verità emerse nella conferenza stampa di domenica e l’ennesima figuraccia seguita alla sconfitta col Bitonto, ci sarebbe stata un’accelerata e la fumata bianca potrebbe essere vicina. Decisivo nella buona riuscita delle operazioni sarebbe anche il lavoro certosino svolto da una serie di imprenditori e professionisti nocerini, concentrati sulla causa già da diverse settimane.

conflitti in famiglia