fbpx

Buon primo tempo per i rossoneri che non riescono però a trovare la via del gol. Nella ripresa la rete del brasiliano taglia le gambe agli uomini di mister Cavallaro, che con tre punti avrebbero guadagnato la prima posizione in classifica

rotonda noc2Prima sconfitta stagionale per la Nocerina che esce sconfitta dal campo del Rotonda per una rete a zero. Pomeriggo di pioggia allo stadio "Vulcano" di Castelluccio Inferiore.

Mister Cavallaro si affida ai soliti interpreti nel consueto 3-4-1-2, con la novità Bovo a centrocampo: Pitarresi tra i pali; Cason, Bruno e Garofalo in difesa; Rizzo e Menichino sugli esterni, con Bovo e Vecchione centrali; Esposito dietro Palmieri e Talamo. Il tecnico Napoli risponde con Polizzi, Adeyemo, Leone, Valenti, Sanzone, Ceesay, Saverino, Ferreira, Actis Goretta e i due ex Bottalico e Giordano. Subito propositivi i padroni di casa con Ferreira che direttamente da calcio piazzato non inquadra la porta di pochissimo. I rossoneri però sono vivi e rispondo immediatamente con Talamo che trova l'opposizione del portiere avversario su un bel tiro. La Nocerina guadagna campo e poco dopo è Rizzo a concludere in porta dalla distanza. Nulla di fatto. Nel finale di tempo è il Rotonda a riaffacciarsi dalle parti di Pitarresi in due occasioni, entrambe ad opera di Goretta con due colpi di testa mal indirizzati. La prima frazione si chiude sullo 0-0 al termine di quarantacinque minuti d'equilibrio. rotonda noc3Nella ripresa parte meglio la Nocerina: al 10' Palmieri ha una grande occasione tra i piedi, ritrovandosi a tu per tu con Polizzi su assist di Esposito, ma spreca calciando fuori. Nel momento migliore dei molossi, padroni del campo, i biancoverdi trovano la rete del vantaggio: al 24'  cross preciso di Adeyemo per la testa di Ferreira che stacca su tutti e beffa Pitarresi con una spizzata di testa. I rossoneri accusano il colpo e non riescono a reagire. Cavallaro manda allora in campo Simonetti e Dammacco per aumentare il peso offensivo. Ma il terreno di gioco a causa della pioggia non aiuta la manovra della Nocerina. Il Rotonda invece riesce con compattezza a controllare il match fino alla fine. In pieno recupero, scaramucce tra Polizzi e Sellitti costringono l'arbitro ad espellere entrambi. Dopo otto minuti di recupero complessivi, la gara si chiude sull'1 a 0 per i padroni di casa. Non la migliore Nocerina in campo quest'oggi, prestazione abbastanza deludente. I molossi perdono la possibilità di portarsi in vetta alla classifica del girone H. Diversamente, il Rotonda, partito con 8 punti di penalizzazione, riduce il passivo in classifica portandosi a -4, seppur ancora in ultima posizione.