fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

L’impianto sportivo, che domenica ha ospitato la prima gara stagionale della Nocerina, era interessato da un problema alla videosorveglianza, prontamente risolto dagli addetti degli uffici comunali

nocfraNocerina-Brindisi si giocherà regolarmente allo stadio “San Francesco” con la presenza dei tifosi sugli spalti. A dirla così pare ordinaria amministrazione, invece fino a questa mattina c’è stato il rischio concreto di disputare l’incontro a porte chiuse.

A tenere sul filo del rasoio il pubblico delle due Nocera e la società guidata dal presidente Paolo Maiorino, un problema all’impianto di videosorveglianza, prontamente risolto dagli addetti degli uffici comunali, grazie all’interessamento e alla tenacia dell'amministrazione. Saranno aperti, come già capitato col Francavilla, solo curva e tribuna. Per quanto riguarda il settore distinti sono state rimosse tutte le erbacce cresciute nei mesi estivi e che domenica hanno dato una pessima immagine dell’intero impianto, decisamente migliorato dai lavori al manto erboso, alla pista e dagli splendidi murales esterni eseguiti  dagli ultras della curva sud.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca