fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Ufficiale Bruno, che durante la scorsa stagione si è diviso tra Lavello e Gelbison. Calciatore che va a rimpolpare ulteriormente la retroguardia del tecnico Cavallaro con esperienza e fisicità

bruno francescoDopo l'arrivo di Cason, la Nocerina sistema definitivamente il pacchetto difensivo con un altro innesto d'esperienza, assicurandosi le prestazioni del classe 1990 Francesco Bruno. Nativo di Torre del Greco, il difensore ha accumolato in carriera circa 250 presenze tra Serie C e Serie D.

La prima esperienza tra i professionisti nella stagione 2009-10 tra le file del Fano in C2, avversario sia all'andata che al ritorno della Nocerina guidata da Matteo Pastore. Successivamente ha indossato le maglie di Atletico Roma, Avellino, Giulianova, Casertana, Ischia, Melfi, Messina (in D), Cavese, Nardò e ancora Messina. Nella scorsa stagione è stato compagno dell'ex Liurni al Lavello, dove ha racimolato 7 presenze, e da gennaio ha vestito la casacca della Gelbison, scendendo in campo 17 volte. A luglio ha firmato con l'Afragolese, dalla quale ha poi rescisso. Difensore centrale, all'occorrenza terzino destro, Bruno sarà un tassello importante tra le scelte di mister Cavallaro che può ora contare su ben 5 over in difesa, con ampie possibilità di far riposare i diversi uomini a disposizione e cambiare a partita in corso.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca