fbpx

Il centrale classe ’95 scuola Atlanta sarà a disposizione di mister Cavallaro sin dalla gara col Bisceglie. La prossima suggestione è Maikol Negro

stefano casonNuovo colpo di mercato della Nocerina, che si è assicurata le prestazioni del difensore centrale Stefano Cason, 26 anni reduce nella passata stagione dall’esperienza con l’Alma Juventus Fano con cui da gennaio ha totalizzato 16 presenze.

Curriculum di tutto rispetto per il calciatore scuola Atalanta, che vanta quasi 120 apparizioni in serie C e ha debuttato anche in B con la Ternana nel campionato 2016-2017. Il centrale difensivo sarà a disposizione di mister Cavallaro già per il debutto ufficiale sul campo del Bisceglie. Una buona notizia per il trainer siciliano, che dovrà rinunciare per oltre un mese a Nicolò Donida, che ha riportato la frattura del gomito sinistro nell’amichevole di sabato scorso contro la Gelbison.
Il lavoro del direttore sportivo Riccardo Bolzan non è comunque finito. Per completare l’organico servono almeno un altro difensore e un attaccante. Diversi i nomi che circolano nelle ultime ore; per il reparto offensivo, smentite categoricamente le voci che riguardavano Alessio Cerci, la suggestione più intrigante è legata a un ritorno in rossonero di Maikol Negro. Tra le parti c’è stato più di un contatto e il calciatore ha manifestato la volontà di tornare al “San Francesco”. La dirigenza e lo staff tecnico dovranno ora valutare attentamente se quello del salentino è il profilo giusto per completare il reparto o se alla causa occorrerebbe maggiormente una prima punta di peso, in grado di alternarsi coi vari Simonetti e Talamo a fianco dell’intoccabile Mazzeo che comunque sarà a disposizione non prima del 10 ottobre.