fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Il centrocampista classe 98 vestirà la maglia rossonera anche in questa stagione. I molossi hanno inoltre ingaggiato l'estremo difensore maltese Al-Tumi, ex Arzachena

DonnarummaPrimi movimenti di mercato in casa Nocerina. Dopo Donida e Garofalo, per i molossi si rinnova per un altro anno anche il matrimonio con Alessio Donnarumma, con l'accordo raggiunto in mattinata.

Vero punto di forza del centrocampo rossonero, il classe 1998, ex Benevento e Picerno, ha racimolato ben 29 presenze e 1 gol nella scorsa stagione, oltre a tanti assist. Queste le prime dichiarazioni del calciatore: "Con la società c'è sempre stata una forte intesa. Non ho mai preso in considerazione altre proposte. Io volevo solo la Nocerina e la società mi ha fatto capire che ero importante per il progetto". La Nocerina si è assicurata anche le prestazioni sportive del portiere Rashed Al-Tumi, classe 2000 nato a Malta. Stazza fisica importante, con 197 centimetri d'altezza, è cresciuto nel settore giovanile del Palermo, prima di difendere i pali di Casarano e Arzachena in Serie D, oltre ad essere entrato a far parte del giro della Nazionale di Malta U21. Sfumato invece l'accordo con Dammacco: troppa distanza tra domanda e offerta. Capocannoniere dei rossoneri lo scorso anno, l'attaccante classe 98 ha firmato con il Muravera. Diversamente, sarebbe pronto al bis con la Nocerina il difensore Francesco Rizzo. Buone le probabilità di rivedere con la maglia rossonera l'under di centrocampo Emmanuel Cuomo, ma Bolzan è al lavoro per trattenere anche l'esterno greco Katseris, tra i migliori della scorsa stagione e già nel mirino di squadre di D e C. Per il club di via Barbarulo si prospetta quindi una settimana calda in ottica calciomercato, anche per recuperare il ritardo accumulato rispetto alle altre compagini ed iniziare quanto prima la preparazione in vista dell'avvio della nuova stagione in programma a settembre.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca