fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Agli azzurri di Mancini basta un gol di Pessina nel primo tempo. Mancini applica un massiccio turn over e concede spazio anche al secondo portiere Sirigu

pessina galles

foto: La Gazzetta dello Sport

Terza vittoria su tre gare per l’Italia a EURO 2021, che regola il Galles per uno a zero e conquista il primo posto nel gruppo A, l’undicesima vittoria di fila senza subire reti ed eguaglia il record di 30 risultati utili consecutivi che apparteneva a Vittorio Pozzo. Agli ottavi di finale troverà la seconda classificata del girone B, molto probabilmente una tra Austria e Ucraina.

Mancini applica un massiccio turn over, regalando scampoli di gara anche al secondo portiere Salvatore Sirigu. Torna dal primo minuto Verratti, in campo per tutti i novanta minuti e sicuramente tra i migliori in campo. I ritmi sono leggermente più bassi rispetto all’ultima uscita contro la Svizzera, anche complice il gran caldo e le occasioni da gol non sono tantissime. Il gol decisivo porta la firma di Matteo Pessina, che al 39’ spedisce in rete un perfetto calcio di punizione dello stesso Verratti. Nel secondo tempo i gallesi restano in inferiorità numerica e l’Italia non affonda, provando a conservare energie per il turno successivo, che si giocherà sabato 26 giugno a Wembley. Il Galles, nonostante la sconfitta accede agli ottavi da seconda, per via della miglior differenza reti rispetto alla Svizzera che ha battuto per tre a uno la Turchia nell’altro match del raggruppamento.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca