fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Non ancora pubblicato
Pin It

Partita dal sapore di campionato già finito. Botta e risposta, prima in vantaggio i padroni di casa, raggiunti da Morero, poi Lucchese ristabilisce la parità dopo il secondo gol di Diakite. Sabato al "Novi" arriva l'Insieme Formia

di Nello Vicidomini

cass noc1Termina 2-2 la gara tra Cassino e Nocerina tenutasi quest'oggi allo stadio "Gino Salveti" e valevole per la 28esima giornata del girone G di Serie D. Cassino che ha poco da chiedere ancora a questo campionato, ma a caccia dei pochi punti che mancano per evitare matematicamente i play-out. Discorso simile per i rossoneri che puntano a concludere nella griglia play-off ed hanno un margine di ben sei punti sul Muravera sesto in classifica.

Non al meglio capitan Carcione tra i padroni di casa. Per lui inizio dalla panchina, non recupera invece Tribelli. Grossi ritrova però Darboe. Nocerina molto rimaneggiata: solo 17 i calciatori a disposizione di mister Cavallaro. Assenti Impagliazzo, Garofalo, Talamo e Cuomo per infortunio, squalificati Katseris, Donnarumma e Rizzo. Il tecnico siciliano è costretto allora a schierare Saporito nei tre di difesa, i giovani Fois ed Esposito sugli esterni e ad arretrare Dammacco in mediana. Ritmi subito alti, nonostante il caldo. Si mette subito in mostra Volzone, salvando il rIl match si sblocca già all'ottavo minuto, quando Orlando si libera in area piccola e mette la sfera facilmente alle spalle di un incolpevole Volzone. Disattenta la retroguardia molossa nell'occasione, troppa libertà concessa al classe duemiladue in maglia bianca. La reazione dei rossoneri è affidata a Vecchione, che di testa non trova la porta su calcio d'angolo. La palla si spegne sul fondo. Cresce d'intensità la Nocerina dopo la rete subita guadagnando una serie di corner. Su uno di questi arriva il pareggio dei molossi: Morero svetta su tutti e trova l'angolo alla destra di Del Giudice che contro tempo nulla può. Ristabilita la parità al quarto d'ora al "Gino Salveti". Sale in cattedra Dammacco al 24': siluro dalla distanza che mette in seria difficoltà il portiere di casa, abile a rifugiarsi in angolo. Problemi fisici alla mezz'ora per Sorgente che è costretto a lasciare il campo. Al suo posto dentro Petito. cass noc4Molossi che passano al 3-5-2 con El Bakhtaoui a supporto dell'unico attaccante Diakite. Calano i ritmi dopo un divertente avvio di gara. Gioco molto spezzettato, scandito da diverse interruzioni dell'arbitro per interventi irregolari. Fino all'intervallo, arrivato al termine di due minuti di recupero, non accade più nulla da segnalare al "Salveti". Il primo tempo si chiude sull'1 a 1. Nessun cambio per entrambe le formazioni al ritorno in campo. Al terzo della ripresa bella parata di Del Giudice che evita il possibile nuovo vantaggio dei molossi ad opera di El Bakhtaoui. Un minuto più tardi l'estremo difensore guadagna un cartellino giallo per un fallo in uscita. Sugli sviluppi di un corner, al quinto, Petito colpisce la traversa con un colpo di testa. Assedio della Nocerina ad avvio ripresa, Cassino in difficoltà. Grossi prova allora a scuotere i suoi con una tripla sostituzione: fuori Orlando, Tomassi e Vitiello; dentro Carcione, Raucci e Cavaliere. Ma sulla prima azione successiva la Nocerina passa in vantaggio: azione confusionaria, disimpegno errato della retroguardia del Cassino, Diakite ne approfitta e batte Del Giudice a botta sicura a pochi metri dalla porta. Guai muscolari anche per Fois. Cavallaro è costretto a mandare in campo Pisani al suo posto al quarto d'ora. cass noc2Dilaga la Nocerina: Dammacco sfiora il terzo goal con un pallonetto che finisce di poco alto. Difesa cassinate totalmente in bambola. Complice la stanchezza, intorno a metà frazione le due squadre iniziano ad allungarsi con spazi tra i reparti. Padroni di casa che faticano ad imbastire la manovra per rendersi pericolosi. Spreca un'ottima occasione Giglio a due passi da Volzone al minuto ventisei. Spinge il Cassino e al 28' Lucchese riporta il match in parità su calcio d'angolo, bucando Volzone sul primo palo con un colpo di testa. Al "Salveti" è 2-2. Occasione clamorosa al 36' per Dammacco, la sua girata esce sul fondo di pochissimo. Negli ultimi minuti i ritmi rallentano evidentemente ed entrambe le formazioni non affondano colpi. Cavallaro lancia anche Martinelli nella mischia al novantesimo. Fuori Esposito. Ma non succede più nulla. Al "Selveti" la gara si chiude sul risultato di 2-2. Punto che accontenta entrambe le squadre, la cui posizione in classifica non cambia. Nocerina in evidente difficoltà fisica, in virtù anche del lungo stop e della panchina corta. Sabato prossima al "Novi" arriverà l'Insieme Formia.

cass noc5CASSINO-NOCERINA 2-2
CASSINO (4-3-3): Del Giudice; Tomassi (9'st Raucci), Cocorocchio, Picascia, Di Giacomo; Darboe, Orlando (9'st Carcione), Ricamato; Lucchese, Giglio (45'+3'st Del Vecchio), Vitiello (9'st Cavaliere). A disp: Della Pietra, Miele, Lombardo, Bosfa, Maini. All. Grossi;
NOCERINA (3-4-1-2): Volzone; Donida, Morero, Saporito; Fois (15'st Pisani), Vecchione, Dammacco, Esposito (45'st Martinelli); El Bakhtaoui; Diakite, Sorgente (27'pt Petito). A disp: Castaldo, Improta, Totaro. All. Cavallaro;
Arbitro: Cerasi di Arezzo; assistenti: Cossovich di Varese e Pacifici di Arezzo;
Marcatori: 8'pt Orlando (C), 16'pt Morero (N), 12'st Diakite (N), 28'st Lucchese (C);
Note: ammoniti Tomassi (C), Del Giudice (C), Giglio (C), Petito (N); angoli: 6-9; recupero: 2pt; 4st

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca