fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

I molossi dominano l'incontro per larghi tratti ma sprecano tanto. Gli ospiti sfruttano le loro occasioni e a tempo quasi scaduto guadagnano il penalty che decide il risultato. Mercoledì ancora in casa con il Monterosi

di Nello Vicidomini

noc nuova florida 3Termina tra le polemiche Nocerina-Team Nuova Florida al "Novi" di Angri, gara valevole per la 25esima giornata del girone G di Serie D. 2-1 per gli ospiti il risultato finale, decisivo il calcio di rigore messo a segno da Coratella a tempo quasi scaduto.

Beffa incredibile per i molossi che sembravano ormai sicuri del pareggio, ma, nonostante le proteste, giusto il penalty. Nocerina che arriva a questo incontro consapevole di non avere più speranze per raggiungere la capolista Monterosi. Nuova Florida a caccia di punti importanti per tirarsi fuori dalle zone pericolose della classifica. Cavallaro recupera Diakite dopo un lungo stop per infortunio, in panchina all’inizio. Dopo De Iulis, Fresa e Campanile in giornata hanno lasciato i rossoneri Sandomenico e Cappa, passati rispettivamente al Sorrento e al Portici. Il tecnico siciliano cambia la consueta impostazione inserendo un calciatore offensivo in più. Ritmi subito elevati, ma è la Nocerina ad avere il pallino del gioco. Il Nuova Florida attende e prova a ripartire non senza difficoltà. Pasticcio tra Petito e Volzone al 13’, con il primo che alza un campanile al limite dell’area e il secondo che nel tentativo di allontanare di testa regala palla a Coratella. L’attaccante ospite spreca incrociando troppo il suo destro, sul fondo. Si rende più volte pericoloso Sorgente, tra i più attivi nella prima parte di gara. Al 20’ ci prova De Marchis da fuori area, conclusione larga. La Nocerina risponde con Talamo, che sciupa una ghiottissima occasione sulla linea di porta alzando troppo la mira sugli sviluppi di un corner. noc nuova florida 4Sale poi in cattedra El Bakhtaoui: prima salta un avversario con un numero di alta scuola, successivamente sfiora il goal con un tiro dalla distanza. Alla mezz’ora ancora Nocerina: Petito dalla distanza non trova la porta con un tiro potente. Reazione Nuova Florida firmata da Ferrara, missile parato da Volzone. Grande occasione all’ultimo minuto della prima frazione per Katseris: il suo bolide dai trenta metri scheggia la traversa dopo il miracoloso tocco di Giuliani. Il primo tempo si chiude sullo 0-0, senza recupero. Ripresa che inizia con i laziali all’attacco: la prima conclusione arriva dopo appena 30 secondi ad opera di Ferrara, Volzone blocca a terra facilmente. Sull’azione successiva però passa in vantaggio la Nocerina: palla rasoterra di Katseris, sul batti e ribatti Talamo è più lesto di tutti e con una zampata mette la palla nel sacco. Tempo di battere e il Team Nuova Florida trova l’immediato pareggio: Coratella è bravo a girarsi in area e a calciare dove Volzone non può arrivare. Al “Novi” è 1-1 al terzo della ripresa. Gran gol per il puntero degli ospiti. I molossi rispondono subito però a caccia del nuovo vantaggio, e solo Giuliani riesce ad evitare il goal sul tiro a botta sicuro di El Bakhtaoui. Vicino al goal ancora Ferrara al 58’, sinistro a lato di poco. Cavallaro prova allora a cambiare qualcosa: dentro Vecchione e Dammacco, fuori Sorgente e Garofalo. Bussone lancia in campo invece Niocchi al posto di Porfiri. Al quarto d’ora ancora scatenato El Bakhtaoui, il suo bolide dal limite colpisce in pieno l’incrocio dei pali, si salva Giuliani. Calano i ritmi intorno alla metà del secondo tempo, complice anche la stanchezza. Altro cambio per parte: Fois per Petito, Gambioli per Minnocci. noc nuova florida 2Conclusione debole e centrale di Dammacco alla mezz’ora, facile presa per Giuliani. Molto più pericoloso il tiro di Rizzo due minuti più tardi, fuori di poco. Mister Bussone prova a scuotere i suoi inserendo l’esperto Suriano al posto di Capparella, e il Team Nuova Florida sfiora il goal, con Gambioli che pareggia il conto dei legni a Volzone battuto. Fortunata la Nocerina in questa occasione. Problemi muscoli per Katseris che lascia il campo. Al suo posto entra Sergio Saporito. Concessi sei minuti di recupero al novantesimo. Quando la partita sembra ormai destinata a concludersi in parità, a recupero quasi finito, l’arbitro concede un penalty al Nuova Florida per fallo di Dammacco su Suriano. Dal dischetto va Coratella che trasforma e porta i suoi nuovamente in vantaggio. Subito dopo arriva il triplice fischio. Al “Novi” si chiude sul 2-1 per i laziali. Grossa beffa per la Nocerina. I molossi hanno macinato una grande mole di gioco realizzando però poco di concreto. Merito agli ospiti per averci creduto fino alla fine, nonostante le continue perdite di tempo nell'extratime. Rossoneri che restano al quarto posto in classifica a 41 punti, dietro Latina (47), sconfitto in casa dal Latte Dolce, Vis Artena (48), che ha perso con il Lanusei, e Monterosi (56). Mercoledì turno infrasettimanale casalingo proprio contro il Monterosi.noc nuova florida 5

NOCERINA-TEAM NUOVA FLORIDA 1-2
NOCERINA (3-4-1-2): Volzone; Rizzo, Morero, Donida; Katseris (82’ Saporito), Petito (69’ Fois), Donnarumma, Garofalo (59’ Dammacco); El Bakhtaoui; Talamo (85’ Diakite), Sorgente (59’ Vecchione). A disp: Castaldo, Improta, Esposito, Pisani. All. Cavallaro;
TEAM NUOVA FLORIDA (4-2-3-1): Giordani; Tamburlani, Vannucci, Oliana, De Marchis; Niola (85’ Scognamiglio), Porfiri (59’ Niocchi); Minnocci (68’ Gambioli), Capparella (77’ Suriano), Ferrara (85’ Moretti); Coratella. A disp: D’Adamo, Tocci, Contini, D’Uffizi. All. Bussone;
ARBITRO: Silvera di Valdarno; assistenti: Chilleni di Barcellona Pozzo di Gotto e Damiano di Trapani;
MARCATORI: 47’ Talamo (N), 48’ e 90+8’ rig. Coratella (T);
NOTE: ammoniti Capparella (T), Rizzo (N); angoli: 11-5; recupero 0 pt; 8’ st.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca