fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Primo allenamento del 2021 per la truppa di Giovanni Cavallaro, che a cavallo tra il 6 e il 13 gennaio disputerà tre gare casalinghe sul sintetico del “Novi” per i problemi causati dal maltempo al “San Francesco”

Nocerina Giugliano 2Primo allenamento del 2021 per la Nocerina, che questa mattina si è ritrovata allo stadio “Novi”. Lavoro di ripristino ed esercitazioni tattiche per la truppa di Giovanni Cavallaro, al gran completo eccezion fatta per De Julis bloccato da un attacco febbrile.

Al termine della seduta staff tecnico e calciatori hanno festeggiato il compleanno del presidente Paolo Maiorino, che spegne oggi 69 candeline. I rossoneri torneranno in campo domani e lunedì pomeriggio e poi martedì mattina svolgeranno la classica rifinitura alla vigilia della gara col Carbonia.
Il match contro i sardi, al pari di quello del 10 gennaio col Cassino e del 13 gennaio col Latte Dolci Sassari, si disputerà sul sintetico angrese. Una decisione quella di società e tecnici rossoneri dettata dalle critiche condizioni dello stadio “San Francesco”, messo a dura prova dalle abbondanti piogge degli ultimi giorni. Sarebbero danneggiate le panchine e il serpentone, oltre al manto erboso che difficilmente avrebbe retto i tre impegni in una settimana.
Calcio mercato: le voci su un possibile addio di Diakite nella finestra invernale sono sempre più insistenti.
adama diakitStando a quanto riportato questa mattina dal portale “Campania Football” il capocannoniere dei molossi avrebbe già trovato l’accordo con la Cavese e sarebbe pronto ad allenarsi con gli aquilotti già dall’inizio della prossima settimana, in attesa del tesseramento. Qualora queste voci dovessero trasformarsi in realtà il direttore sportivo Riccardo Bolzan dovrebbe immediatamente regalare a Cavallaro un rinforzo nel reparto offensivo. Il nome circolato nelle ultime settimane è quello di Lorenzo Liurni, attualmente in forza al Lavello e protagonista con 12 gol in 26 presenze nella passata stagione della Nocerina.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca