fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

L'undici di mister Cavallaro domina l'incontro, ma si vede raggiungere sul primo vantaggio da Coratella. Nulla possono però i padroni di casa sul gol al fotofinish dell'attaccante ivoriano. Prima vittoria esterna e aggancio al Savoia in classifica

di Nello Vicidomini

immagini Directa Sport

Termina 2-1 per i molossi la gara tra Team Nuova Florida e Nocerina, anticipo dell'ottava giornata di Serie D-girone G, tenutasi allo stadio "Mazzucchi" di Ardea. Padroni di casa fermi da tre settimane causa Covid e match rinviati, rossoneri a caccia di punti importanti per la classifica.

Mister Cavallaro riconferma il 3-5-2 e schiera: Cappa tra i pali; Rizzo, Morero e Donida in difesa; Vecchione, Bottalico e Cuomo a centrocampo, con Katseris a sinistra e Manoni a destra; Dammacco in appoggio a Diakitè in avanti. Bussone risponde con Giordani, Moretti, De Marchis, Miola, Porfiri, Iacoponi, Tamburlani, Vannucci, Capparella, De Costanzo e Coratella. Primi minuti in equilibrio, con la Nocerina che cerca di far girare palla nella solita maniera e i padroni di casa che si difendono con ordine e si affidano ai propri velocisti per ripartire. Al quinto minuto contropiede pericoloso da parte dei molossi, con lo squillo di Dammacco e la conclusione da posizione defilata di Diakitè che finisce alta. Fase di assedio della Nocerina sulla trequarti, ma la retroguardia avversaria non si lascia intimidire facendo ricorso anche a falli. Al 20' rischia l'autorete Moretti con un retropassaggio di testa, Giordani rimedia. Ritmi elevati nella prima parte di gara. Ritmi che calano intorno alla mezz'ora di gioco, con il Nuova Florida che riprende il pallino del gioco e la Nocerina a ripartire, senza però occasioni per entrambe le formazioni. Sul finire di tempo continua l'assalto dei molossi: da segnalare solo un tiro murato dal limite di Vecchione. Nulla di fatto, nonostante una serie di corner conquistati. La prima frazione si chiude sullo 0-0 con poche emozioni.Nuova Florida Noc 3La ripresa ricomincia con De Julis che subentra a Bottalico tra le fila dei molossi. Nocerina che riparte subito forte, così come prima dell'intervallo. Il primo squillo è però del Team Nuova Florida: Coratella calcia dal limite dopo aver vinto un rimpallo, la sfera termina sul fondo. Grande occasione al 50' per De Julis in sforbiciata, ma la palla finisce alta sopra la traversa. Ci prova anche Vecchione su calcio d'angolo trovando l'opposizione di un difensore che devia nuovamente in angolo. Rovesciata anche di Dammacco al 58', nulla di fatto. Al 60' si sblocca il match: triangolazione Katseris-Vecchione, il quale serve De Julis che si libera e scarica in porta dai venticinque metri, trafiggendo un incolpevole Giuliani. Rossoneri in vantaggio a mezz'ora dal termine. Due minuti più tardi la riprende però Coratella, che ruba palla alla difesa in mischia e batte Cappa. Di nuovo parità al "Mazzucchi". Cavallaro sostituisce allora Manoni con Garofalo, con Katseris che si sposta a destra. Clamorosa occasione che capita al 71' tra i piedi di Diakitè al centro dell'area, il suo tiro a botta sicura colpisce in pieno Tamburlani e finisce fuori. Sull'azione successiva miracolo di Cappa su botta dalla distanza di Capparella. Cappa che si ripete su Iacoponi due minuti più tardi. Al 79' tiro pericoloso di Katseris su cui fa buona guardia Giuliani. Cavallaro cambia ancora: dentro Impagliazzo e fuori Dammacco. Assalti finali della Nocerina nonostante la stanchezza. Da segnalare una serie di cross di Garofalo finiti tra le braccia di Giuliani. Nei quattro minuti di recupero non succede più nulla, oltre ad un tiro alle stelle di Katseris, fino a quando, a tempo ormai scaduto, Diakitè trova il gol del 2 a 1, liberandosi al limite dell'area e trovando l'angolino basso in girata. Al "Mazzucchi" la gara si conclude sul risultato di 2-1.Nuova Florida Noc 2Risultato giusto per quanto vista in campo, nonostante una Nocerina ancora a luci e ombre per larghi tratti del match. Il Team Nuova Florida però si è affacciato davvero poche volte dalle parti di Cappa, chiudendosi nella propria metà campo dopo il gol del pari. Sugli altri campi degli anticipi, la Vis Artena batte il Lanusei 2 a 0 e il Latina vince 1 a 0 in casa del Latte Dolce. La classifica ora vede i molossi a 13 punti insieme a Savoia e Vis Artena (con una gara in più). Monterosi a 17 e Latina primo a 21 (con una gara in più). Per l'ultimo incontro dell'anno, nel turno infrasettimanale di mercoledì, la Nocerina affronterà in trasferta proprio il Monterosi.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca