fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

di Redazione

Il coronavirus non dà scampo alla Nocerina. La parte del gruppo che non aveva contratto il Covid-19, circa in tredici, aveva cominciato ad allenarsi durante questa settimana, ma questa mattina è arrivata la notizia di un nuovo positivo tra i molossi.

Lo stesso tecnico Cavallaro aveva lasciato intendere due giorni fa che erano ancora positivi quindici calciatori relativi al focolaio di qualche settimana fa. A questo punto i rossoneri sono costretti a fermarsi di nuovo. La società ha infatti deciso inevitabilmente di sospendere a tempo indeterminato le sedute di allenamento della prima squadra. E il ritorno in campo è ancora lontano.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca