fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Ottima prestazione dei molossi per tutto l'incontro. Migliori in campo gli autori dei gol e Bottalico che ha padroneggiato a centrocampo. Diakitè spreca il gol del 4 a 0. Domenica ancora in casa con la Torres

di Nello Vicidomini

Termina 3-0 per i molossi la gara di recupero della prima giornata di Serie D girone G tra Nocerina e Giugliano. Sospesa e rinviata dopo appena un quarto d'ora domenica 27 settembre per l'impraticabilità del terreno di gioco del "San Francesco", la partita è stata ripresa dal minuto della sospensione quest'oggi al "Novi" di Angri. Buone le condizioni del sintetico, nonostante la pioggia. Entrambe arrivano da una sconfitta nella seconda giornata.

Cavallaro riconferma il 3-5-2, con alcune novità rispetto a dieci giorni fa, scendendo in campo così: Volzone; Massa, Morero e Garofalo; Bottalico, Cuomo e Dammacco a centrocampo, con Vecchione a sinistra e Manoni a destra; in attacco Diakitè-Talamo. Mister Carannante risponde con il 4-3-3, schierando Mola, Micillo, gli ex De Siena e Poziello, D'Angelo, Carbonaro, Stendardo, Orefice Carlo, Liccardo, Orefice Antonio, Caso Naturale. Si ricomincia direttamente dal 14'. Subito pericoloso Antonio Orefice tra gli ospiti, ma il suo diagonale è largo e non preoccupa Volzone. La prima occasione per la Nocerina arriva dopo dieci minuti, quando Manoni dopo un cambio di gioco serve rasoterra Diakitè nell'area piccola, ma il suo colpo di tacco finisce sul fondo. Molossi arrembanti e vantaggio che arriva alla mezz'ora: sugli sviluppo di un calcio di punizione, Talamo si ritrova a tu per tu con Mola che lo anticipa; la palla finisce prima tra i piedi di Morero e poi tra quelli di Dammacco che a porta sguarnita mette a segno l'1 a 0. Nocerina Giugliano 1Rossoneri che raddoppiano sei minuti più tardi, quando Cuomo serve in profondità Manoni che scatta sul filo del fuorigioco; l'esterno destro si spinge fino al fondo e mette al centro un pallone che Dammacco deve solo spingere in porta sul secondo palo, infolando Mola. Subito 2-0 Nocerina. Ottimo inizio da parte dell'undici di mister Cavallaro. L'arbitro Bracaccini manda tutti negli spogliatoi senza assegnare recupero. Doppio cambio per gli ospiti al ritorno in campo: dentro Catalano e Mennella per D'Angelo e De Siena. Buon fraseggio per entrambe le formazioni in attesa dall'affondo giusto ad inizio ripresa. Al 53' Volzone miracoloso su tiro di Orefice dal limite deviando la sfera in corner. Poi fase molto spezzettata dell'incontro con molte interruzioni conseguenza di interventi irregolari. Mola risponde a Volzone con un ottimo intervento su colpo di testa di Dammacco. Cala il ritmo verso metà secondo tempo. Al 65' Espulso Carbonaro tra i tigrotti per doppia ammonizione dopo un'ostruzione su Talamo a centrocampo. Nocerina Giugliano 3Sull'azione successiva bello scambio tra Vecchione e Talamo, che appoggia per l'accorrente Cuomo all'altezza del dischetto: il numero 29, manda giù il portiere con una finta e insacca. È 3 a 0 al Novi. Un minuto più tardi spreca Diakitè, a due passi dalla porta, mancando la palla del possibile quarto gol. Cavallaro cerca di dare un pò di respiro agli uomini più stanchi inserendo Saporito per Massa e Martinelli per uno stremato Dammacco. Subito dopo entra anche Esposito che rileva Cuomo. All'80' è invece Improta a fare il suo ingresso in campo al posto di Talamo. Proprio Improta serve Manoni subito dopo, ma la splendida rovesciata di quest'ultimo finisce a lato. Il Giugliano nella seconda frazione non riesce mai a mettere davvero in difficoltà una Nocerina ben messa in campo. Interventi duri e tanti ammoniti, con un espulso, durante l'arco del match. Nei quattro minuti di recupero concessi dal direttore di gara, non succede più nulla da segnalare.Nocerina Giugliano 4 Al "Novi" finisce 3 a 0 per la Nocerina. Un'ottima prestazione per i molossi dopo la deludente trasferta di Torre Annunziata, utile per conquistare i primi tre punti della stagione. Domenica arriva la Torres.

NOCERINA-GIUGLIANO 3-0
NOCERINA (3-5-2): Volzone; Massa (Saporito 71'), Vecchione, Morero, Talamo (Improta 80'), Bottalico, Dammacco (Martinelli 71'), Diakitè, Garofalo, Cuomo (Esposito 73'), Manoni (Pisani 89'). Panchina: Scarpati, Katseris, Campanile, Fois. All. Cavallaro
GIUGLIANO (4-3-3): Mola, Micillo, De Siena (Mennella 46'), D'Angelo (Catalano 46'(Otranto 71')), Carbonaro, Stendardo, Orefice Carlo (Rosito 67'), Liccardo, Orefice Antonio, Poziello, Caso Naturale (Filogamo 77'). Panchina: Mariano, Capuano, Calone, Salim Ribeiro. All. Carannante.
ARBITRO: Bracaccini (Macerata); assistenti: Dellasanta (Trieste) e Morea (Molfetta).
MARCATORI: Dammacco (N) al 30' e al 36', Cuomo (N) al 68'.
NOTE: ammoniti: De Siena (G), Micillo (G), Orefice (G), Carbonaro (G), Caso Naturale (G), Dammacco (N), Vecchione (N), Cuomo (N), Garofalo (N); espulsi: Carbonaro (G); angoli: 1-1; recupero: 0 pt, 4' st.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca