fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Sembra ormai cosa fatta per la firma del centrocampista classe ’98 Bottalico. Probabile quella dell’esperto Improta, mentre per il ritorno di D’Anna è solo questione di tempo. Ma è forte l'attesa per ufficialità importanti

di Nello Vicidomini

Ancora lavoro di preparazione in vista della nuova stagione per la Nocerina, che quest’oggi ha svolto una doppia seduta di allenamento. Al mattino la squadra ha lavorato a Piedimonte concentrandosi sulla parte tattica. Nel pomeriggio i molossi si sono spostati allo stadio “San Francesco”, dove hanno svolto una partita in famiglia. Per domani è prevista una doppia seduta di allenamento.

Nel frattempo, argomento calciomercato, sembra in via di definizione l’accordo con il centrocampista ex Bisceglie Andrea Bottalico; discorso simile per l’attaccante trentaseienne Umberto Improta, per il quale però sono da valutare attentamente le condizioni fisiche per una nuova sfida - quella con la maglia rossonera - non facile. Entrambi hanno preso parte fin dall’inizio al ritiro della Nocerina da svincolati. Nei prossimi giorni, inoltre, dovrebbe firmare per un altro anno l’esperto Emanuele D’Anna, forte delle buone prestazioni nello scorso campionato. Stando a quanto riferito dal direttore sportivo Riccardo Bolzan una settimana fa, nei primi giorni di settembre saranno ufficializzati altri calciatori, tra cui alcuni provenienti dalla Serie C che sono in attesa di esclusione dalle liste delle rispettive squadre. Insomma, una Nocerina ancora cantiere aperto a cui mancano gli ultimi e importanti innesti d’esperienza, quelli che la piazza aspetta da tempo, oltre a qualche altro under per completare l’organico a disposizione del tecnico Cavallaro. Tra ufficialità, gironi e calendario si prevede un inizio settembre infuocato.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca