fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Altri due arrivi prima della delicata trasferta di domani contro l’Audace Cerignola. Il centrocampista arriva dopo trascorsi in Serie C. L'attaccante, invece, ha già giocato con i molossi due anni fa

di Nello Vicidomini

Ultimi movimenti di calciomercato per la Nocerina che continua a puntellare la rosa dove c’è necessità di nuovi elementi. Tra oggi e ieri sono state comunicate le ufficialità di altri due innesti: Gianmarco Monaco, classe 1996, e l’under Antonio Mosca, classe 2000.

L’estroso esterno, oggetto di una contesa in estate tra il club del patron Grieco e il Bitonto, continua a racimolare numeri importanti. Ammette però che la sfida di domani contro i molossi non sarà facile

di Maria Esposito

Le compagini del campionato di Serie D si apprestano a scendere in campo domani per l’ultima giornata del girone di andata. Per il giro di boa, per la 17esima giornata, allo stadio “Domenico Monterisi”, si sfideranno Audace Cerignola e Nocerina con inizio alle ore 14:30 sotto la guida del signor Matteo Frosi della sezione di Treviglio.

Con un 5 a 3 sugli avversari del Cus Salerno B, la squadra di Filomena Della Gloria si pone in vetta alla classifica del campionato maschile di serie D1 Girone C a punteggio pieno
di Rosa Soldani
un momento della gara di ieriGrande soddisfazione per l’Asd Pappalardo che ieri, nel Palaunisa di Baronissi, ha battuto 5 a 3 il Cus Salerno B aggiudicandosi il primato del girone. Partita difficile, la più combattuta di tutto il campionato di andata.

Due giovani che vanno a rimpolpare la rosa a disposizione dei tecnici Esposito e Cavallaro. Ora, molossi in attesa di occasioni per le ultime mosse di mercato prima della chiusura

di Nello Vicidomini

Come annunciato dall’ormai tecnico Giovanni Cavallaro al termine di Nocerina-Casarano, i molossi erano a caccia di under validi per modellare l’organico. E questa sera la società rossonera ha ufficializzato l’ingaggio dei giovani Antonio Varriale, classe 1999, e Pietro Martinelli, classe 2000.

Pochi secondi in campo quest’oggi per il definitivo addio al calcio giocato di fronte ai suoi tifosi. Sei stagioni e tante soddisfazioni per lui con la maglia rossonera. Dalla prossima potrà allenare

di Nello Vicidomini

Lo storico capitano dei molossi Giovanni Cavallaro, ormai nocerino a tutti gli effetti, ha chiuso la sua carriera da calciatore quest’oggi contro il Casarano, esprimendo in sala stampa al termine dell’incontro l’emozione di questa scelta. Dalla prossima sarà ufficialmente allenatore insieme ad Esposito.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca