fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il mister rossonero parla a margine della gara con la capolista Primavera, terminato sul punteggio di 2-2: «Chiuso un ottimo girone d'andata. Ora niente passi falsi»

di Marco Stile

Un po' amareggiato, ma comunque determinato il mister del Futsal Nuceria Giuseppe Dello Ioio, al termine della gara pareggiata sul campo della capolista Primavera Cavese, che conserva tre lunghezze di vantaggio sulle rossonere seconde in classifica. Una gara molto combattuta, che ha visto le nocerine passare in vantaggio nel primo tempo, farsi rimontare e poi rimettere la testa avanti, per subire il gol del definitivo 2-2 negli ultimissimi istanti di gioco.

Lo scontro diretto tra le due prime due della classifica finisce 2-2 dopo una gara carica di emozioni da entrambi i lati

di Luigi Petrosino

Finisce 2-2 lo scontro al vertice tra Futsal Nuceria e Primavera Cavese, che danno vita ad un match intenso e molto emozionante, combattuto fino all'ultimo minuto. La partita inizia subito su ritmi alti, con le ospiti che vanno vicine al vantaggio con il capitano Pina Lamberti, ma il portiere di casa Capuano, intervenendo di piede sul palo, è attenta a non farsi sorprendere.

I rossoneri superano due a zero la Mariglianese e conquistano la momentanea vetta della classifica, in attesa della sfida di domani pomeriggio tra Sant’Agnello e Faiano

di Valerio D'Amico

Decima vittoria interna consecutiva per il Città di Nocera, che supera due a zero la Mariglianese, grazie alle reti nel primo tempo di Scibilia e Ciotti, e scavalca momentaneamente il Sant’Agnello che domani sfiderà tra le mura amiche il Faiano.
Maiuri lascia a riposo De Liguori e Aracri, sostituiti rispettivamente da Ruscio e Scibilia. Rientra dalla squalifica capitan Cuomo, che affianca Cacace al centro della difesa. In attacco Marcucci vince il ballottaggio con Majella.
Il tecnico ospite Papa, che deve rinunciare a Loreto, Biancardi e Andres, conferma il classico 4-2-3-1, con Romano, Sacco e Antignani alle spalle dell’unica punta De Biase.

Il tecnico milanese alla settima vittoria da quando è sulla panchina rossonera e sempre più orgoglioso dei suoi ragazzi: «I ragazzi sono motivati, dobbiamo continuare su questa strada»

di Domenico Pessolano

La diciottesima giornata di campionato è per il Città di Nocera di ordinaria amministrazione. Non a caso, questo pomeriggio, tra le mura amiche, i rossoneri regolano con due gol nel primo tempo di Danilo Scibilia e del giovane Piero Ciotti la Mariglianese. Insomma, prestazione di sostanza da parte del Città di Nocera, prima in classifica in attesa della partita del Sant’Agnello.

L'appuntamento è fissato per le ore 8 di domenica in piazza Diaz. Due euro simbolici di iscrizione che saranno devoluti a Save the Children Italia

Si svolgerà domenica 31 gennaio la XVII edizione del memorial Franco De Maio, la corsa podistica inserita nel calendario nazionale Fidal. Appuntamento in piazza Diaz alle ore 8 per la manifestazione sportiva organizzata dal Nuovo Circolo Nocerino, in collaborazione con le società sportive Isaura e Folgore e patrocinata dal Comune di Nocera Inferiore.
La corsa sarà seguita da una gara non competitiva di circa due chilometri, denominata CorriNocera, aperta ai ragazzi delle scuole elementari e medie, allo scopo di diffondere sempre più l’amore per uno sport puro qual è il podismo.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca