fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il vero protagonista della gara è l'arbitro Massimi, che assegna ai partenopei due rigori realizzati da Insigne ed uno al Perugia andato a vuoto. Sabato al San Paolo la Fiorentina

di Enrico D'Agosto

un momento della gara con il Perugia La Coppa Italia diventa per il Napoli l' obiettivo ancora più importante, se non addirittura il traguardo necessario per salvare un'annata fino ad ora a dir poco fallimentare.

Prosegue la scia di risultati positivi per le ragazze di mister Pisciotta, ora affiancato dal suo secondo, Gaetano Amarante. Il 30 gennaio via al campionato delle allieve (Under 16)

di Danila Sarnogennaio 2020 2Le ragazze della New Volley Nocera, con un netto 3 a 0, hanno sconfitto la Polisportiva Roccadaspide nel primo match di campionato del 2020. Dopo un avvio di gara problematico, la squadra ha messo in campo grinta e determinazione, grazie alla guida dell’allenatore Christian Pisciotta e del suo secondo Gaetano Amarante, che da poco è entrato a far parte della famiglia New Volley e da cui è stata principalmente seguita l’ultima partita.

Il mister Amarante ha commentato: «È stata una gara importante per le ragazze che, nonostante un inizio sottotono a causa di un primo set giocato senza concentrazione e con molte difficoltà in ricezione, hanno dimostrato la loro voglia di vincere riuscendo a chiudere la partita in casa con 3 punti. Il campionato è ancora lungo e bisogna lavorare tanto affinché le ragazze possano scendere in campo con maggiore grinta e determinazione. Iniziamo, dunque, questo 2020 con una bella spinta a fare meglio e di più e a raggiungere ottimi risultati». gennaio 2020 1La squadra femminile giocherà nuovamente giovedì 16 gennaio contro Blue Volley. La maschile, invece, tornerà in campo il 20 gennaio contro Gambardella Assicurazioni Volley. Il 30 gennaio, inoltre, avrà inizio il campionato delle allieve (Under 16), che disputeranno la prima partita a Striano contro Aironi Volley Striano.

Gara noiosa e povera di occasioni. Una traversa dei pugliesi nel secondo tempo salva i molossi, che sprofondano in zona play out

di Valerio D’Amico

NOCERINA BRINDISISecondo pareggio consecutivo per la Nocerina, che non va oltre lo zero a zero contro il Brindisi, in una gara disputata in un clima surreale per l’assenza dei gruppi organizzati del tifo di entrambe le compagini. Ritmi bassi e pochissime occasioni da una parte e dell’altra, per un pareggio che muove la classifica, ma serve a poco ad entrambe le contendenti.

Il tecnico dei molossi si è detto soddisfatto della prova dei suoi, tenendo conto delle assenze e dei molti giocatori schierati fuori ruolo. Per quanto riguarda il calciomercato, si resta in attesa di qualche altro innesto

di Nello Vicidomini

Al margine del pareggio interno contro il Brindisi, in sala stampa, è intervenuto ai microfoni il tecnico dei molossi Marcello Esposito. Il mister ha voluto fare una precisa desamina del match, spiegando delle difficoltà dovute alle assenze e quindi ad un modulo utilizzato per coprire bene gli spazi, al di là delle intenzioni tattiche.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca