fbpx

L’appello della preside maria Giuseppa Vigorito per far fronte alle iscrizioni per il prossimo anno scolastico: «Abbiamo bisogno di altre aule!». L'appoggio del sindaco Torquato
di Fabrizio Manfredonia
Maria Giuseppa VigoritoTanti iscritti e pochissimo spazio: è questo in estrema sintesi il problema del liceo artistico Alberto Galizia di Nocera Inferiore. La questione, portata all’attenzione del sindaco Manlio Torquato dalla dirigente scolastica dell’istituto Maria Giuseppa Vigorito, riguarda in particolare le iscrizioni per il 2020/2021.
«Abbiamo bisogno di ulteriori locali per le attività didattiche– queste le parole della preside- per far fronte alle iscrizioni del prossimo anno. Ad oggi non potrei prendere nessun nuovo studente».
Al momento sono circa 940 gli studenti del Galizia, distribuiti tra la sede centrale di via Petrosini, la sede di via De Curtis, condivisa con il liceo linguistico Gian Battista Vico e l’Itis Guglielmo Marconi e quella di Materdomini.
Immediato l’appoggio di Torquato che promette di rivolgersi alla Provincia per risolvere la questione.