fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Un progetto Erasmus+ per valorizzare l’importanza delle qualifiche professionali di livello 5 del quadro comune europeo (EQF) e individuarne i descrittori nazionali in Lituania

Si è concluso con una conferenza a Vilnius, in Lituania, il progetto DeSQuaDes- Development of Sectoral Qualification Descriptors for EQF level 5, promosso in Italia da Essenia UETP, ente di formazione con sede a Salerno che opera nel settore della mobilità transnazionale della progettazione europea e che per la qualità dei progetti di mobilità ha ottenuto dall’Agenzia Nazionale Erasmus+ INAPP, la Carta della mobilità VET.

Il progetto DeSQuaDes, finanziato dal Programma Erasmus+, nell’ambito dell’Azione Chiave 2, “Partenariati strategici per scambio di buone prassi e lo sviluppo dell’innovazione” è iniziato a novembre 2016, ed è stato ideato da un Centro di Formazione lituano, Klaipeda Ernestas Galvanauskas VTC, in collaborazione con altri enti ed organizzazioni aventi sede in Italia, Spagna e Portogallo.DSC 0490«Abbiamo sposato da subito gli obiettivi del progetto DeSQuaDes – spiega l’amministratore di Essenia UETP Giovanna Palumbo – perché grazie alla nostra esperienza ventennale nella progettazione europea, in sinergia con enti stranieri, sappiamo quanto sia importante trovare il giusto strumento per far dialogare fra loro i sistemi di qualificazione di paesi diversi. Soprattutto in vista della promozione della mobilità transfrontaliera dei cittadini, è necessario l’utilizzo di descrittori comparabili comuni tra le varie nazioni per identificare competenze, abilità e conoscenze delle figure professionali. Nell’ambito di questo progetto siamo lieti di aver contribuito all’identificazione di descrittori di livello 5 in Lituania».
Tali qualifiche permettono sia l’accesso al mondo del lavoro, sia il proseguimento degli studi in ambito universitario. I settori selezionati per sviluppare i descrittori nazionali in Lituania sulle qualifiche di livello 5 sono: Hospitality (servizi alberghieri, accoglienza turistica, servizi di sala), Social care (servizi sociali, salute e benessere), Servizi commerciali, Settore tessile, Settore metalmeccanico e delle costruzioni.

Cerca