fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il Marcello Torre attende ancora la copertura del settore tribuna già finanziato con i fondi delle Universiadi. «Si rischia la perdita di tanti finanziamenti da noi faticosamente raccolti»
Salvatore Bottone e Gerardo PalladinoÈ polemica, a Pagani, per il mancato completamento dei lavori di ristrutturazione dello stadio comunale, peraltro già finanziati dall'Agenzia Regionale Universiadi.

Ad alzare la voce ed attaccare l'amministrazione comunale l'ex sindaco Salvatore Bottone e l'ex assessore Gerardo Palladino: «Ancora una volta - scrivono i due - siamo costretti ad intervenire sulla situazione stadio comunale Marcello Torre.
Nello specifico si fa riferimento al completamento delle opere previste dal finanziamento per le Universiadi che la nostra amministrazione comunale fu capace di intercettare e che hanno permesso di ristrutturare il nostro impianto con interventi di manutenzione all'interno degli spogliatoi, realizzazione di sala stampa, servizi igienici, sala ospitality, installazione sediolini nei settori tribuna e distinti, manutenzione straordinaria al manto erboso ed impermeabilizzazione del settore tribuna.
L'unico intervento ancora da eseguire, già finanziato dall'ARU, riguardava la copertura del settore tribuna, ed è proprio in riferimento a tale intervento che chiediamo a chi attualmente dis-amministra la nostra città a che punto è la situazione.
Nei mesi scorsi abbiamo letto di incontri da parte dell'amministrazione presso gli uffici regionali per le Universiadi, ma ad oggi il risultato è facile sintetizzarlo in un nulla assoluto, anche perché le osservazioni emerse in primavera da parte di chi doveva eseguire i lavori a tutt'oggi non sembrano essere totalmente superate, visto che oltre a notiziare su passerelle fatte a Napoli, gli attuali amministratori non hanno fatto sapere null'altro.
Pertanto chiediamo di concentrarsi maggiormente su tale intervento e nel contempo chiediamo anche di conoscere le motivazioni del grande ritardo e dei continui rinvii nella riapertura del settore distinti, oggetto di interventi di messa in sicurezza programmati ed eseguiti sempre grazie all'operato dell'amministrazione comunale Bottone.
Consigliamo infine nuovamente a chi attualmente dis-amministra la nostra città di pensare meno alla campagna elettorale e di focalizzare la propria attenzione sui problemi della città, cercando di non compromettere o peggio addirittura perdere finanziamenti extra-comunali che con tanto lavoro siamo stati capaci di recepire. Vedi Fondi Miur, Poc Regionale, Universiadi, Programma Straordinario rifiuti, Finanziamento regionale rifacimento totale Via De Gasperi, Via Mangioni, Via S.Anna, Via Fusco oltre ad efficientamento energetico sull'intero territorio comunale».

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca